Dopo le scosse di terremoto a Fano chiuse tutte le scuole di ogni ordine e grado

Dopo le scosse di terremoto a Fano chiuse tutte le scuole di ogni ordine e grado

FANO – A seguito della forte scossa delle 12:53, con epicentro a 3 km a Nord Montefelcino con successivo sciame sismico nel territorio di Serrungarina, a Fano è stata subito attivata la struttura del Coc (Centro operativo comunale) del Comune. I volontari della Protezione civile ed il personale della Polizia locale hanno subito avviato le verifiche in varie zone del territorio cittadino.

Il Coc ha anche deciso, in via precauzionale e vista la significativa vicinanza con l’epicentro, di chiudere tutte le scuole di ogni ordine e grado riservando la giornata odierna e di sabato per le verifiche tecniche.

“Stiamo monitorando la situazione con attenzione – chiosa il vicesindaco Fanesi – Siamo in costante contatto con tutte le forze dell’ordine per gestire le criticità maggiori, evitando disagi alle collettività.

“Stiamo informando, coordinandoci con i dirigenti scolastici, le famiglie dei termini di questa disposizione precauzionale – informa l’Assessore ai Servizi educativi, Samuele Mascarin – La chiusura sarà estesa, per questo pomeriggio e per la giornata di sabato, anche alla Mediateca Montanari e alla Biblioteca Federiciana” Al momento non si registrano danni e situazioni rilevanti. Nel corso delle prossime ore si valuteranno le eventuali situazioni critiche.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: