Danneggiata nella notte in via Gramsci la bacheca dell’Associazione Progetto Ostra

Danneggiata nella notte in via Gramsci la bacheca dell’Associazione Progetto Ostra

Un atto vandalico o intimidatorio? E’ la domanda che si pongono i responsabili del gruppo

Danneggiata nella notte in via Gramsci la bacheca dell’Associazione Progetto Ostra

OSTRA – Dall’Associazione Progetto Ostra riceviamo: “Purtroppo, ci siamo accorti come di recente la nostra bacheca, affissa lungo Via Gramsci, sia stata oggetto probabilmente di un atto vandalico.
Non vorremmo si trattasse di un atto intimidatorio legato al nostro sostegno al Comitato “Sopravvivere ad Ostra” ed a tutti i cittadini che contrastano la decisione dell’Amministrazione di inversione della viabilità nel centro storico.

“Vogliamo comunque rassicurare tutti i cittadini: il nostro impegno non verrà meno, non ci lasceremo soggiogare da questi gesti meschini e vili.
Continueremo il nostro operato come minoranza consiliare, onorando l’incarico che ci è stato conferito dal nostro elettorato, senza tradirne la fiducia.
Prosegue il nostro interessamento alla questione dell’inversione che già nella giornata di ieri ha creato numerosi disagi, così come temevamo.

“A tale proposito, ricordiamo alla cittadinanza che il nostro gruppo ha avanzato al Sindaco la richiesta di discutere di referendum in Consiglio comunale, cosicché l’intera collettività possa ricorrere a questo strumento che è la massima espressione di democrazia, capace di dare voce a tutti i cittadini che potranno così esprimersi liberamente in merito alla vicenda della viabilità”.

https://progettoostra.blogspot.it/2017/07/danneggiata-la-bacheca-di-progetti.html

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it