Terme di Carignano, anche il vicesindaco Fanesi chiede chiarezza

Terme di Carignano, anche il vicesindaco Fanesi chiede chiarezza

FANO – Il vicesindaco Fanesi, in merito allo stallo del progetto di rilancio del complesso delle Terme di Carignano, chiede chiarezza: “Sono notevoli le ambizioni che la nostra città e, di conseguenza, l’amministrazione comunale, attribuiscono al rilancio delle Terme di Carignano. Le nostre aspettative sono collegate alla riapertura dell’impianto termale, insieme ad una riqualificazione della ricezione alberghiera.  Su queste premesse abbiamo, sin da subito, accolto positivamente le iniziali intenzioni verbali della nuova compagine proprietaria. Riteniamo, come amministrazione, che quell’area abbia ampi margini di sviluppo a vantaggio del territorio sia in termini, turistici, economici che occupazionali”.

Fanesi ricorda come “al di là dei primi contatti, non abbiamo però ad oggi ricevuto una progettualità articolata che definisca la strategia di valorizzazione. Ci auguriamo di poter ragionare su un piano di azioni che siano all’altezza delle aspettative della nostra comunità”.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: