Prosegue a San Lorenzo in Campo il restyling del centro storico voluto dalla Giunta Dellonti

 Prosegue a San Lorenzo in Campo il restyling del centro storico voluto dalla Giunta Dellonti

SAN LORENZO IN CAMPO – Prosegue il restyling del centro storico voluto dalla giunta Dellonti. Sono partiti i lavori di ristrutturazione di via San Demetrio e via Vittorio Emanuele II, con il rifacimento dei marciapiedi, sottoservizi, delle reti tecnologiche ed arredo urbano. Interesseranno tutto il lato sinistro a salire delle due vie, dall’angolo con la banca in piazza Umberto I sino all’ingresso della basilica.

L’importo dei lavori, 150mila euro, è finanziato con fondi comunali grazie all’avanzo di esercizio finanziario del bilancio. «Questi lavori – spiega il sindaco Davide Dellonti – si inseriscono nel panorama di completamento dell’opera di ristrutturazione dell’asse viario Vittorio Emanuele II – San Demetrio.

L’intervento è stato iniziato nel 2017, comprese le opere della nuova pubblica illuminazione monumentale a led, e vede oggi la sua conclusione definitiva. Un luogo restituito in pieno alla comunità, con la eliminazione completa delle barriere architettoniche e l’utilizzo di materiali di qualità. Continuiamo a intervenire e ad investire importanti risorse per presentarci a chi viene a trovarci nel migliore dei modi. Una delle porzioni più suggestive del nostro centro storico, il cammino che ogni turista compie per recarsi al gioiello architettonico più bello che abbiamo, ovvero l’abbazia benedettina, passando per la fontana della Pieve, anch’essa ristrutturata, a breve risulterà ancor più attraente. Ne andiamo orgogliosi, convinti da sempre che il rilancio e la rinascita del paese, passi in primis per la riqualificazione del suo cuore, il centro».

I lavori hanno portato ad alcuni cambiamenti, a partire dal mercato: «Contiamo di poterli concludere in maniera spedita, stanno procedendo regolarmente. In concomitanza di questo intervento, che prevede tre lotti operativi distinti, per recare minimo disturbo possibile alle attività commerciali e ai residenti, con una oculata e studiata gestione anche del piano traffico, vi è stato lo spostamento del mercato settimanale, che seguirà alcuni step ben definiti. I sottoservizi verranno realizzati anche grazie alla collaborazione di Marche Multiservizi».

Dellonti tiene a sottolineare, infine, che i lavori sono diretti dall’ufficio tecnico comunale, guidato dall’architetto Andrea Storoni: «La direzione lavori e progettazione sono in capo all’ingegnere Luana Valentini e dal geometra Anacleto Pierfranceschi. Questo è possibile grazie anche all’investimento in personale interno fatto negli ultimi anni».

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: