Dopo la devastante alluvione anche a Monterosso di Sassoferrato si cerca di voltare pagina / Foto

Dopo la devastante alluvione anche a Monterosso di Sassoferrato si cerca di voltare pagina / Foto

SASSOFERRATO – Ad oltre un mese dalla devastante alluvione del 15 settembre anche a Sassoferrato la situazione rimane particolarmente complessa. Anche se si sta facendo di tutto, grazie all’impegno di chi vive ed opera in questo centro, per ripartire e lasciarsi definitivamente alle spalle questo bruttissimo periodo. Ma non è semplice.

Ovunque, in particolare nella zona di Monterosso, una tra le più devastate di tutto il territorio – è qui che si è scatenato, con tutta la sua furia, il torrente Sanguerone -, sono ancora molte le persone al lavoro per liberare i locali che sono stati invasi dall’acqua e dal fango.

Nelle foto (di Massimo Possanzini Rossini) la situazione a Monterosso ad oltre un mese dalla devastante alluvione

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: