A Fano il sindaco Seri accoglie la delegazione di Gandia

A Fano il sindaco Seri accoglie la delegazione di Gandia

FANO – “Le nostre due città sono accomunate da un profondo legame e una amicizia radicata”. Il sindaco Seri ha accolto la delegazione di Gandia, città spagnola gemellata con la Città della Fortuna. Gli amministratori spagnoli sono stati accolti dal sindaco Massimo Seri, dagli assessori Etienn Lucarelli e Barbara Brunori e dal presidente del consiglio comunale Carla Cecchetelli.  I rappresentati della gemellata spagnola, legati a Fanoanche in virtù degli atti ufficiali del 2019 e 2020, hanno visitato Fano in occasione della partecipazione del coro gandiense al 49° Incontro internazionale polifonico “Città di Fano”.

“Rivolgo un caloroso benvenuto agli amministratori spagnoli e al coro di Gandia – afferma il sindaco Seri -. Il rapporto tra le due città, seppur sia molto giovane, è vivace ed effervescente. Sono diversi e profondi i punti comuni che ci uniscono. Penso al Carnevale, alla Polifonia e al mare. Mi piace sottolineare che più ci si frequenta, più scopriamo quanto siamo simili. Tante città hanno creato legami, questo con Gandia è speciale perché c’è un filo che abbraccia le nostre genti che insieme hanno deciso di conoscersi e di volersi bene”.

Al termine della cerimonia le due delegazioni si sono scambiate reciprocamente dei doni a testimonianza dell’affetto e del rispetto come valori di questa unione. La visita dei rappresentanti spagnoli è anche utile a creare degli interscambi a livello scolastico tra le due città per far vivere ai ragazzi un’esperienza di confronto con contesti nuovi e sicuramente stimolanti.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: