Ausili: “Con la tratta ferroviaria Fabriano-Pergola la Regione continua a rilanciare le nostre infrastrutture”

Ausili: “Con la tratta ferroviaria Fabriano-Pergola la Regione continua a rilanciare le nostre infrastrutture”

di MARCO AUSILI*

ANCONA – Domenica 26 settembre la linea Ancona-Fabriano-Sassoferrato-Pergola farà il suo viaggio inaugurale.

La linea, chiusa nel 2013, potrà così rivedere la luce. Un recupero importante e finalizzato a creare una proposta turistica che valorizza il nostro entroterra e il suo collegamento con il capoluogo. Si ragiona inoltre sulla possibile riapertura della stazione di Ancona Marittima, chiusa nel 2015.

Un intervento che l’assessore Baldelli ha proposto proprio sulla scia del rilancio della tratta Ancona-Fabriano-Sassoferrato-Pergola, che richiederà il coordinamento con la nuova Autorità Portuale di Ancona. Registriamo perciò con molta soddisfazione l’importante lavoro del presidente Acquaroli e dell’assessore alle infrastrutture Baldelli in merito al potenziamento delle infrastrutture della nostra provincia, impegno che sta portando anche al raddoppio della SS16, al commissariamento e finanziamento della nuova bretella di collegamento tra Porto di Ancona e SS16, al completamento del lato marchigiano della SS76 e della Quadrilatero e ai maggiori finanziamenti intercettati per la nostra Autorità Portuale, passati dagli iniziali 20 ai recenti 156 milioni.

*Consigliere regionale Marche

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: