Vertice in Prefettura alla presenza del premier Conte dopo la tragedia di Corinaldo

Vertice in Prefettura alla presenza del premier Conte dopo la tragedia di Corinaldo

La Regione ha messo a disposizione un servizio di supporto psicologico per le famiglie delle vittime e per quei ragazzini che hanno vissuto il terribile dramma

ANCONA – Anche il presidente Luca Ceriscioli ha partecipato al vertice in Prefettura di Ancona con il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. Nel corso dell’incontro il presidente ha sottolineato che al momento per i familiari delle vittime che giungono all’obitorio dell’Ospedale di Torrette è stato predisposto   un servizio di supporto psicologico, formato da un gruppo di professionisti.  Verranno predisposte anche misure di assistenza psicologica rivolte ai ragazzi, che anche se rimasti illesi, hanno vissuto un trauma fortissimo nella notte tragica della discoteca di Corinaldo.

Il premier Conte, parlando ai microfoni dei giornalisti, dopo aver espresso la sua partecipazione al dolore delle famiglie e auspicando un rapido accertamento delle responsabilità da parte della magistratura, si è rivolto al senso di responsabilità dei gestori dei locali pubblici perché adottino tutte le cautele e le misure di sicurezza previste . Ha aggiunto che il Governo deve interrogarsi per trovare tutte le azioni in prevenzione per scongiurare il ripetersi di certe tragedie.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it