Ladri sempre più audaci, a Marotta colpiscono anche all’imbrunire

Ladri sempre più audaci, a Marotta colpiscono anche all’imbrunire

MAROTTA – Ladri sempre più audaci. Ormai impazzano ovunque, soprattutto nelle aree di confine (e Marotta è una di queste) dove sanno di poter operare con maggiore facilità, in considerazione degli scarsi controlli, soprattutto durante le ore notturne.

Gli ultimi “colpi” si sono verificati lungo la strada delle Sterpettine, la trafficatissima via che funge da collegamento tra la Pergolese e la Cesanense.

Nella notte, o meglio all’imbrunire, in quanto hanno operato poco dopo le 22, i ladri hanno prima rubato un camion nell’area della Pavimental, l’azienda impegnata nei lavori lungo l’autostrada – e che nella zona di Sterpettine ha posto una delle sue basi operative – e subito dopo hanno tentato, senza riuscirci, di rubare un fuoristrada a cinquecento metri di distanza, nel parcheggio antistante la EdilMarotta. I ladri, dopo aver danneggiato la vettura, sono poi entrati, forzando una porta, all’interno del deposito dell’azienda che commercializza materiali per l’edilizia. Scattato l’allarme, i malavitosi sono stati costretti ad una repentina fuga.

Il camion rubato alla Pavimental è stato poi ritrovato dai carabinieri nel territorio comunale di Trecastelli. Molto probabilmente l’automezzo doveva essere utilizzato per portare a termine un furto nella zona.

Ormai, purtroppo, non servono più neppure le telecamere della videosorveglianza. E’ per questo che necessiterebbe una riorganizzazione totale delle forze dell’ordine. E, soprattutto, una diversificazione degli orari di servizio. Non ci sembra infatti logico che la gente debba vivere con la paura di doversi trovare, da un momento all’altro, i ladri in casa o all’interno della propria attività.

 

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it