Giovane operaio muore nel sonno nella sua abitazione, a Trecastelli

Giovane operaio muore nel sonno nella sua abitazione, a Trecastelli

TRECASTELLI – E’ morto nel sonno, a Trecastelli. La vittima, questa volta, è un rumeno di 32 anni, Nicolae Razvan Petricoiu, da tempo residente in Italia. L’uomo, operaio in un’azienda della vicina Corinaldo, da alcuni giorni si sentiva poco bene e non era andato a lavorare, restando a casa.

A ritrovarlo, a letto, è stata la mamma, al rientro a casa. Immediatamente la donna ha dato l’allarme ma il medico, intervenuto poco dopo, non ha potuto che constatarne il decesso.

E’ la seconda morte nel sonno (dopo quella di Montignano, dove ha perso la vita la sessantaduenne Olga Robertucci) che avviene nella nostra zona, a distanza di pochissimi giorni.

Il medico del 118, intervenuto nell’abitazione dell’uomo, a Ripe di Trecastelli, come previsto, ha subito avvertito i carabinieri che, a loro volta, hanno interessato il magistrato di turno che ha disposto l’autopsia per chiarire le cause del decesso.

 

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it