Lavori per la difesa della costa, la Regione ha inviato al Comune di Fano la convenzione per l’avvio della progettazione

Lavori per la difesa della costa, la Regione ha inviato al Comune di Fano la convenzione per l’avvio della progettazione

ANCONA – Il Dipartimento Infrastrutture, Territorio e Protezione Civile della Regione Marche ha inviato oggi al Comune di Fano la convenzione per la progettazione dell’intervento a difesa della costa che interessa la parte nord di Fano, dal Torrente Arzilla al Fosso Sejore.
La progettazione, che ha un valore pari ad euro 233.709,56, sarà affidata al Comune di Fano in qualità di ente attuatore. La progettazione servirà per studiare al meglio le esigenze della costa (scogliere soffolte, scogliere radenti, pennelli) e una volta che sarà pronto il progetto esecutivo si potranno aggiudicare i 4.400.000 euro per i lavori.
“Viaggiamo spediti per il raggiungimento degli obiettivi che riguardano la difesa della costa – commenta l’assessore regionale Stefano Aguzzi – in questo caso, l’investimento di risorse riguarda il Comune di Fano, dal Torrente Arzilla al Fosso Sejore. Con questa convenzione si vanno a definire gli impegni reciproci che il Comune di Fano e la Regione Marche dovranno portare avanti affinché nel più breve tempo possibile si possa pervenire all’approvazione del progetto esecutivo che prevede l’investimento di 4.400.000 euro e, quindi, all’avvio del cantiere per le opere da realizzare entro i trentasei mesi dalla data della convenzione”.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: