In occasione delle fiere la Croce Rossa apre a Senigallia il “Cri Village”  per preparare i cittadini ad affrontare le emergenze quotidiane

In occasione delle fiere la Croce Rossa apre a Senigallia il “Cri Village”  per preparare i cittadini ad affrontare le emergenze quotidiane

SENIGALLIA – In occasione della fiera campionaria e della fiera di Sant’Agostino il Comitato di Senigallia della Croce Rossa Italiana ha organizzato un evento innovativo che abbiamo definito CRI VILLAGE e che si svolgerà in Piazza Del Duca, davanti alla banca. Fino al 1° settembre potremo divertirci con popolarissimi giochi a premio (gioco dei tappi, la ruota della fortuna e la mappa del tesoro).

Ogni giorno la fascia oraria 21/22 sarà riservata ad attività che vogliamo proporre ai cittadini per aiutarli a superare momenti critici, applicando manovre che non si possono improvvisare e che quindi bisogna conoscere (tra queste il BLSD e le manovre di disostruzione pediatrica, che sempre più spesso gruppi di genitori ci chiedono di apprendere). In altre serate si parlerà di protezione civile (come comportarsi in caso di terremoto, alluvione e colpi di calore) e di “Non Sono Un Bersaglio”, un focus per denunciare l’intensificarsi di attacchi agli operatori sanitari sia nei teatri di conflitti sia nel contesto nazionale. Saranno presenti anche i clown della Cri, il truccabimbi i volontari dei soccorsi speciali e i Giovani di Cri, che organizzeranno un percorso con particolari occhiali per simulare lo stato di ebbrezza.

Abbiamo deciso di uscire allo scoperto con CRI VILLAGE perché non vogliamo essere nella mente dei cittadini solo quando c’è da chiamare un’ambulanza. Non ci basta più essere ben inseriti nel tessuto sociale di Senigallia, ci poteva bastare prima; ora la mission della CRI è cambiata: puntiamo soprattutto a preparare i cittadini ad affrontare le emergenze quotidiane (svenimenti, disostruzione pediatrica, piccole ferite, ustioni ecc) e a combattere tutte le vulnerabilità che sempre più spesso colpiscono ampie fasce sociali che rischiano l’emarginazione. CRI Senigallia c’è ed è sempre pronta a supportare i cittadini più deboli.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it