Senigallia Bene Comune denuncia: “Parcheggi dimezzati in piazzale Cefalonia”

Senigallia Bene Comune denuncia: “Parcheggi dimezzati in piazzale Cefalonia”

SENIGALLIA – Dalla Lista Civica Senigallia Bene Comune riceviamo: “La questione, vista anche la stagione, è “calda” e la domanda sorge spontanea. Da un lato si inaugurano posti auto vicino alla stazione, difficile sapere quanti posti in più rispetto al passato e dopo l’abbattimento di oltre sessanta alberi.

“Dall’altro, si riducono da 32 (prima foto) a 16 (seconda foto) i parcheggi in piazzale Cefalonia con l’ordinanza n. 294 del 04/06/2019 (questo il link).

“Anziché attuare modifiche al senso di marcia della zona (aspetto che doveva esser attuato sin dalla chiusura del ponte Due Giugno), e lasciare gli attuali 32 posti auto, il Comune ha ben pensato di toglierne la metà.

“A fronte degli stalli a spina di pesce con orientamento opposto al senso di marcia, senso modificato con l’ordinanza n. 661 del 17/11/2016, sono stati previsti stalli in linea su ambo i lati della via ……. perché, si legge nell’ordinanza n.294/2019, “non interferisce con eventuali future modifiche del senso di marcia sulla via”: ma perché non modificarla subito, salvaguardando così l’attuale numero di posti auto?

“E tutto ciò avviene a ridosso della stagione estiva ed in una zona di Senigallia densamente abitata e frequentata”.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it