“Il terzo incomodo”, sabato a Chiaravalle in scena la nuova produzione del Centro Teatrale Senigalliese

“Il terzo incomodo”, sabato a Chiaravalle in scena la nuova produzione del Centro Teatrale Senigalliese

CHIARAVALLE – «Il terzo incomodo» da «Tre ritratti irriverenti» di Luigi Lunari, nuova produzione del Centro Teatrale Senigalliese interpretato da  Filippo Mantoni e Francesca Berardi per la regiadi  Luigi Moretti va in scena sabato 23 marzo al Teatro Valle,nella stagione Città senza muri realizzata dal Comune e AMAT con il sostegno di Regione Marche e MiBAC.

«Boccaccio è accorato dall’idea di essere terzo incomodo in quel Dante-Petrarca-Boccaccio in cui è incarcerato dal tempo e con il quale per certo passerà ai posteri» scrive il regista nella presentazione. «Tre brevi testi, tre coppie, Boccaccio e Fiammetta, Laura e suo marito Ugo di Sade, Dante e sua moglie Gemma Donati. Boccaccio terzo incomodo tra Dante e Petrarca, Petrarca tra Laura e suo marito, Beatrice tra Dante e sua moglie. I tre testi sono pensati e scritti da Lunari come tre brevi atti unici ma l’idea di rappresentarli distinti uno dopo l’altro non mi bastava, avevo bisogno di un’idea “collante” e l’input è arrivato da una definizione del dialogo dello stesso Lunari: “elegante simmetria di intreccio” . Non ho dunque esitato ad intrecciarli, intersecarli tra loro per dare vita a un gioco teatrale, sì arduo ma molto divertente, in cui i due attori entrano e escono continuamente da una coppia all’altra guidati da un disegno preciso in cui l’eleganza formale dei testi di Lunari non viene compromessa e il gioco di ironia e irriverenza viene esaltato da un ritmo serrato e vivace. Dante e Petrarca senza rispetto alcuno vengono fatti a pezzi e Boccaccio avrà finalmente il suo gioioso riscatto».

Lo spettacolo sarà di nuovo in scena sabato 6 aprile per la stagione in abbonamento del Teatro Goldoni di Corinaldo

Biglietti a 20 e 18 euro (con riduzioni rispettivamente a 17 e 15 euro)  e a 10 euro per gli studenti fino a 19 anni. Biglietteria del teatro aperta il martedì (orario 17.30/20), il giorno precedente lo spettacolo (orario 17.30/19.30) e quello di rappresentazione (dalle 18 a inizio spettacolo).

Informazioni: Biglietteria Teatro Valle 071/7451020; Comune di Chiaravalle, Ufficio Cultura 071 9499266, Call center dello Spettacolo delle Marche tel. 071/2133600 e AMAT tel. 071/2072439www.amatmarche.net.

Inizio ore 21.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it