“Salviamo Palazzo Gherardi, simbolo storico del liceo Perticari di Senigallia”

“Salviamo Palazzo Gherardi, simbolo storico del liceo Perticari di Senigallia”

Venerdì mattina nuovo sopralluogo dei consiglieri comunali Roberto Paradisi, Luigi Rebecchini e Alan Canestrari

SENIGALLIA –  Dai consiglieri comunali Roberto Paradisi, Luigi Rebecchini, Alan Canestrari riceviamo: “Domani mattina nuovo sopralluogo a Palazzo Gherardi per verificare ancora le condizioni del gabinetto scientifico del liceo Classico abbandonato e per controllare se il preside Orsolini ha messo in sicurezza o meno le attrezzature e i reperti patrimonio della città di Senigallia.

“Saliremo – aggiungono – anche nei locali che ospitarono il liceo “Perticari”. La nuova iniziaitva che mettiamo in campo è solo l’inizio di un rinnovato impegno per la tutela e la salvaguardia di Palazzo Gherardi, simbolo storico del regio Liceo “Perticari”. Oltre a pretendere dall’attuale dirigenza un comportamento più rispettoso per la storia del liceo, la nostra battaglia – che riteniamo valga la pena di essere combattuta ora più che mai – sarà incentrata sul recupero del palazzo neo-classico donato alla città dal Conte Gherardi con finalità culturali umanistiche.

“Ecco perchè riteniamo che possa e debba diventare un polo culturale con la rivalutazione e l’utilizzo della meravigliosa Aula Magna. Alla ispezione sono stati invitai sindaco e consiglieri comuanli di minoranza e maggiornaza. Trasmetteremo – concludono i tre consiglieri comunali – le fasi della ispezione in diretta su facebook a partire dalle ore 12,20 circa”.

Nelle foto: ill sopralluogo effettuato, anche con il professor Giulio Moraca in rappresentanza del Comitao “Salviamo il Classico” nel 2015

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it