Il Gesto Nascosto – il restauro dell’Annunciazione di Guido Reni: venerdì a Fano la presentazione del libro

Il Gesto Nascosto – il restauro dell’Annunciazione di Guido Reni: venerdì a Fano la presentazione del libro

FANO – L’operazione di restauro dell’Annunciazione di Guido Reni, fortemente voluta dal Lions Club di Fano, d’intesa con l’Amministrazione Comunale, l’Assessorato alla Cultura e Turismo e la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio delle Marche, ha restituito alla città una delle più importanti pale d’altare che nel  Seicento arricchiva di arte la città di Fano.

Il Lions, club di servizio, con questo intervento ha inteso lasciare alla cittadinanza, come già in altre occasioni, un segno forte delle proprie attività che si esplicano non solo sul piano culturale, ma anche sul piano sociale, solidale e di tutela del paesaggio. Ricordiamo infatti, grazie alla collaborazione con il Comune di Fano, i restauri della Fontana della Fortuna e del Trittico dei Santi Protettori in Piazza XX Settembre, il giardino intitolato a Melvin Jones in zona Poderino, i service a favore della mensa Opera Padre Pio.

Nel mese di ottobre 2018 l’opera di Guido Reni, a restauro concluso, ritornò, per alcuni giorni, nella sua sede originaria, la Cappella Gabrielli nella Chiesa di San Pietro in Valle, per la quale il maestro bolognese aveva realizzato il dipinto nel 1621 ed è ora visibile nella Sala Grande del Museo del Palazzo Malatestiano.

Le scoperte emerse dal puntuale e scientifico restauro condotto dalla ditta Isidoro e Matteo Bacchiocca, hanno indotto il club a realizzare la pubblicazione Il Gesto Nascosto – il restauro dell’Annunciazione di Guido Reni per Fano, che comprende una dettagliata relazione sul restauro ad opera dei Bacchiocca e i contributi degli studiosi Cecilia Prete e Rodolfo Battistini, oltre ad una nota del direttore dei lavori, Funzionario della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio delle Marche, Claudio Maggini. La pubblicazione, curata dai soci lions Sergio D’Errico e Giuseppe Franchini, verrà presentata venerdì 1 febbraio alle ore 17:30, presso la Sala di Rappresentanza della Fondazione Cassa di Risparmio di Fano, dalla Prof.ssa Anna Maria Ambrosini Massari, dell’Università degli Studi Carlo Bo di Urbino. Durante la presentazione saranno proiettate le immagini del restauro documentate dall’Associazione Centrale Fotografia.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it