Lega Nord e Pd, oltre gli steccati politici, in difesa del distaccamento dei Vigili del Fuoco dell’aeroporto di Falconara

Lega Nord e Pd, oltre gli steccati politici, in difesa del distaccamento dei Vigili del Fuoco dell’aeroporto di Falconara

Lega Nord e Pd, oltre gli steccati politici, in difesa del distaccamento dei Vigili del Fuoco dell’aeroporto di FalconaraANCONA – Il capogruppo della Lega Nord Marche Sandro Zaffiri ha presentato oggi, insieme al capogruppo del PD, una mozione con la quale si impegna la giunta regionale affinché venga reso permanente il distaccamento terrestre dei Vigili del Fuoco attualmente ubicato presso l’aeroporto di Falconara Marittima.

A seguito della costruzione della nuova Caserma dei Vigili del Fuoco del Comando provinciale di Ancona, era stato autorizzato in via temporanea, fino al termine dei lavori, l’istituzione di un distaccamento presso l’aeroporto Raffaello Sanzio con il compito di fronteggiare gli interventi terrestri extra-aeroportuali, a copertura del Comune di Falconara, della zona nord della città di Ancona e dei territori della bassa Vallesina.

Ad inizio 2018 i lavori della Caserma di Ancona dovrebbero essere ultimati ed i consiglieri vogliono in tutti i modi scongiurare la chiusura di un distaccamento che si è rivelato  particolarmente efficace negli interventi di soccorso urgenti rivolti, oltre che al Comune di Falconara, anche ai Comuni limitrofi, nonché al tratto autostradale A14 a nord di Ancona, soprattutto per la notevole riduzione dei tempi di intervento.

Si tratta di un distaccamento che copre un bacino di utenza di circa 70mila abitanti, che aumenta sensibilmente nel periodo estivo, e che, nel 2016, ha effettuato circa un migliaio di interventi di soccorso.

Inoltre i consiglieri ritengono importante affrontare il fenomeno, diffuso anche nelle Marche, del precariato all’interno del Corpo dei Vigili del Fuoco.

Con la Mozione chiedono, quindi, che l’esecutivo regionale si attivi presso tutte le sedi istituzionali, anche alla luce di una recente Risoluzione approvata dalla Camera dei Deputati, affinché vengano adottati dei provvedimenti “ad hoc” finalizzati alla stabilizzazione del personale precario del Corpo dei Vigili del Fuoco.

 

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it