SENIGALLIA / Nel silenzio di Montedoro un pomeriggio dedicato alla poesia

SENIGALLIA / Nel silenzio di Montedoro un pomeriggio dedicato alla poesia

    SENIGALLIA / Nel silenzio di Montedoro un pomeriggio dedicato alla poesia

SENIGALLIA – Gli Amici della Foce del fiume Cesano hanno voluto dedicare a Montedoro, anche quest’anno,  Poesia nel Silenzio (l’iniziativa pubblica, quella del mese di agosto, nel 2016 si è svolta nella spiaggia di Cesano).

Lo hanno fatto per mantenere il legame  con quella collina che tanto fascino e immaginazione ha regalato nel corso degli anni a poeti e cittadini amanti dell’arte, della cultura e del paesaggio.

L’iniziativa si è svolta nel pomeriggio di domenica 30 ottobre 2016, in collaborazione con alcune famiglie del luogo.

Nella piccola chiesetta, carica di tensione per le ripetute scosse di terremoto che proprio in questi giorni stanno mettendo a dura prova gli abitanti di mezza Italia,  sono stati presentati e letti brani di autori che proprio a Montedoro hanno voluto dedicare le loro opere, alcune delle quali pubblicate anche nel libro “A Nord Ovest di Senigallia”, recentemente presentato a Cesano in occasione del trentesimo anno dell’Associazione.

Come al solito è stato Mauro Pierfederici a leggere le poesie, accompagnato in questa occasione dalle prodigiose note dell’inseparabile sax di Mario Girolimetti.

Seguitissima (come al solito) la lezione di Don Vittorio Mencucci, che ha parlato di ambiente, di poesia, di fede e di Montedoro.

L’incontro ha inoltre offerto l’occasione, al presidente dell’Associazione Marco Giardini,  per annunciare la volontà degli Amici della Foce di non abbandonare il progetto Poesia nel Silenzio di Montedoro, ma di rivedere alcuni aspetti organizzativi e successivamente di organizzare non uno ma due momenti: il primo mercoledì del mese di agosto a Montedoro e il secondo mercoledì  nella spiaggia di Cesano, ovvero il 2 e 9 agosto 2017.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it