Terremoto, a Senigallia sono stati raccolti oltre 30 mila euro

Terremoto, a Senigallia sono stati raccolti oltre 30 mila euro

Saranno utilizzati per aiutare le popolazioni colpite dal sisma del 24 agosto

Terremoto, a Senigallia sono stati raccolti oltre 30 mila euro

SENIGALLIA – Ammontano complessivamente a 31561 euro i fondi fino a oggi raccolti nelle varie iniziative svoltesi a Senigallia per sostenere le popolazioni dell’Italia centrale colpite dal sisma del 24 agosto, e versati nel conto corrente messo a disposizione dall’Amministrazione comunale. La somma è comprensiva dei quasi ventimila euro raccolti lo scorso 8 settembre, in occasione dello spettacolo pirotecnico sul mare.

“Un bel risultato – afferma il sindaco Maurizio Mangialardi – ma sono convinto che è possibile fare di più. La raccolta va dunque avanti, anche perché sono ancora in corso importanti iniziative che, ne sono certo, porteranno tale cifra ad aumentare. Sicuramente Senigallia ha dato ancora una volta prova di come la solidarietà sia un valore concreto e radicato nella nostra comunità. Per questo voglio nuovamente ringraziare quanti si sono impegnati e continuano a impegnarsi nell’organizzazione di iniziative ad hoc. Penso alla Consulta del Volontariato, alle varie associazioni, alla Caritas, alla Croce Rossa, ma anche a tante attività economiche, dove in alcuni casi ho avuto modo di riscontrare una sensibilità e una generosità fuori dal comune. Ovviamente, un grandissimo ringraziamento va a ciascun cittadino e ciascuna impresa che, con la propria donazione, ha contribuito a raggiungere l’importante somma di oltre trentamila euro”.

A tal proposito, chi vuole può ancora fare la propria donazione utilizzando l’Iban IT 38 S 06055 21372 000000017960, causale “Senigallia per le popolazioni del centro Italia colpite dal terremoto”.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it