Nel centro di Senigallia il commercio continuerà a vivere

Nel centro di Senigallia il commercio continuerà a vivere 

Il presidente di Confcommercio Bramucci: “Nessuno sconvolgimento, noi sempre dalla parte degli imprenditori”

Nel centro di Senigallia il commercio continuerà a vivere

SENIGALLIA – “Comprendo fibrillazioni e timori degli imprenditori per le voci legate a possibili sconvolgimenti dell’assetto di Senigallia ma li voglio rassicurare perché stiamo lavorando su un’idea di città futura che poggi in primis sullo sviluppo delle imprese”. Sono le parole del presidente della Delegazione di Senigallia Confcommercio Imprese per l’Italia Marche Centrali Giacomo Bramucci in riferimento a certe preoccupazioni legate agli scenari futuri della città. “E’ da tempo che stiamo valutando e ragionando – continua Bramucci –, sulle possibili visioni della Senigallia del futuro ed abbiamo fatto nostri, come espresso nei tanti incontri fatti con gli operatori a partire dall’ottobre del 2015, certi timori. Proprio per questo siamo partiti dalle cose concrete per dare un contributo preciso ed efficace che si poggia inevitabilmente sulla tutela e sul sostegno delle nostre imprese”.

“Credo sia opportuno – afferma ancora il presidente di Confcommercio Senigallia –, ricordare, punto per punto, quanto è stato fatto partendo da un’analisi precisa dei posti auto e dei servizi per facilitare l’accesso al centro. Abbiamo proposto una comunicazione per chi arriva in città attraverso sms o altro per indicare i parcheggi liberi e stiamo lavorando seriamente sul come riportare il mercato del giovedì in piazza Garibaldi per riproporlo negli stessi termini di prima. Abbiamo inoltre messo in atto animazione del centro per proporre luoghi che prima erano poco ‘illuminati’ ed altre proposte arriveranno nei giorni a venire. Chiediamo poi di discutere la viabilità e sosteniamo fermamente la percorribilità di via Pisacane come attraversamento della città. Non va dimenticato il nostro impegno per il rispetto della Ztl e per migliorare il decoro del centro”.

Questi sono alcuni dei punti più significativi che la Delegazione di Senigallia Confcommercio Imprese per l’Italia Marche Centrali ha posto all’attenzione dell’Amministrazione comunale da tempo per difendere, sostenere e sviluppare “il commercio e le imprese tutte” conclude Bramucci “perché un centro senza vetrine è un centro senza vita”.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: