La Banda musicale di Ostra festeggia 170 anni di attività

La Banda musicale di Ostra festeggia 170 anni di attività

Domenica la cerimonia. Nata nel 1846 è attualmente intitolata ad Ovidio Bartoletti, già sindaco della città e presidente del complesso

La Banda musicale di Ostra festeggia 170 anni di attività

OSTRA – Traguardo importante quello che si appresta a festeggiare, domenica 26  giugno, la Banda musicale Città di Ostra “O.Bartoletti”.  Una storia, quella della banda cittadina che ha avuto inizio nel 1846  con la fondazione della “Società filarmonica bodiese” e che continua  ininterrottamente da 170 anni. Oggi la banda è intitolata ad Ovidio  Bartoletti, già Sindaco di Ostra e Presidente della Banda per quasi 30  anni, carica attualmente ricoperta da Luciano Carboni.

Con 26 anni di “servizio”, altra figura importante nella storia della  banda è quella del M° Gabriele Buschi: oltre alla banda cittadina, con  70 elementi che suonano 24 tipologie di strumenti, dirige i circa 30  elementi della junior band, conosciuta dagli ostrensi come “Gnomo Band”.

Al raduno bandistico in occasione di questo “170esimo compleanno”, il  Corpo bandistico “Città di Corinaldo”, la Banda musicale “Città di  Loreto”, il Corpo bandistico “Don N.Bonanni” di Cupramontana e la Banda  musicale “G.Greganti” di Montemarciano. Ospite d’onore la Fanfara dei  Bersaglieri “A. La Marmora” di Jesi – Ostra.

La festa inizierà alle 9:30 di domenica mattina con la S.Messa in  Piazza dei Martiri e proseguirà nel tardo pomeriggio, alle  18:30 con la  sfilata delle bande per le vie del centro storico, i saluti delle  autorità e il concerto di tutte le bande intervenute in Piazza dei  Martiri.

La cittadinanza è invitata a partecipare.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: