Ostra Vetere, erba alta nell’impianto fotovoltaico comunale

Ostra Vetere, erba alta nell’impianto fotovoltaico comunale

Secondo la documentata denuncia della lista Patto per Ostra Vetere è arrivata all’altezza dei pannelli. Manutenzione assente su una struttura che contribuisce alle finanze comunali

Ostra Vetere, erba alta nell’impianto fotovoltaico comunale Ostra Vetere, erba alta nell’impianto fotovoltaico comunale Ostra Vetere, erba alta nell’impianto fotovoltaico comunale Ostra Vetere, erba alta nell’impianto fotovoltaico comunale

OSTRA VETERE – Ormai la Lista Patto per Ostra Vetere non risparmia più niente alla locale Amministrazione comunale, svolgendo con puntualità ed impegno il suo ruolo di opposizione. “La Giunta Memè – si legge in un nuovo documento – non finisce mai di stupire. Ogni giorno scopriamo come la non curanza e l’incapacità amministrativa di gestire il bene pubblico siano diventate fisiologiche per sindaco e assessori. All’interno dell’area del Parco fotovoltaico comunale, voluto e creato dalla precedente Amministrazione guidata da Massimo Bello, la manutenzione è totalmente assente”.

Non usa mezzi termini la Lista “Patto per Ostra Vetere” a proposito delle condizioni, in cui versa il Parco fotovoltaico comunale realizzato tra il 2010 e il 2011 dall’ex Giunta Bello per permettere al Comune di Ostra Vetere di entrare a pieno titolo nella rete delle politiche energetiche alternative e nel circuito dei Comuni europei del “Patto dei Sindaci per l’energia sostenibile”.

Il Progetto dell’ex sindaco Massimo Bello fu proprio quello di riuscire, unico Comune nelle Marche, a realizzare un parco fotovoltaico interamente di proprietà comunale, in cui si produce energia pulita, riuscendo a raggiungere con successo gli obiettivi fissati dall’Unione europea nella strategia 2020. In questo terreno pubblico, ove ieri sorgeva una discarica per lo smaltimento dei rifiuti, oggi sorgono degli impianti fotovoltaici a servizio della comunità e del territorio. Il Comune ha dimostrato, con la realizzazione del Parco Fotovoltaico, come sia uno degli enti pubblici all’avanguardia nell’utilizzo delle fonti energetiche sostenibili e come sia attento alla strategia dell’Unione europea, che vede protagonisti gli attori locali nell’attuazione di azioni concrete nei confronti di politiche rivolte al risparmio energetico e alla qualità dell’ambiente. 

“Le foto allegate dimostrano, invece, come la manutenzione ordinaria sia completamente assente – scrive Patto per Ostra Vetere nel suo comunicato – e come una struttura così importante per il Comune sia abbandonata a se stessa, considerato che gli impianti contribuiscono anche positivamente alle finanze ed al bilancio comunali”.

 

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: