Ostra Vetere, nell’abbandono anche i giardini dedicati alla Resistenza

Ostra Vetere, nell’abbandono anche i giardini dedicati alla Resistenza

Ostra Vetere, nell’abbandono anche i giardini dedicati ai Caduti della Resistenza

La lista Patto per Ostra Vetere denuncia la situazione di degrado: “Neanche in questo 25 aprile (Festa della Liberazione) la Giunta Memè ha avuto la delicatezza di fare opera di manutenzione ordinaria”

Ostra Vetere, nell’abbandono anche i giardini dedicati alla Resistenza Ostra Vetere, nell’abbandono anche i giardini dedicati alla Resistenza Ostra Vetere, nell’abbandono anche i giardini dedicati alla Resistenza

OSTRA VETERE – La lista Patto per Ostra Vetere insiste sui tanti problemi di Ostra Vetere, trascurati dall’Amministrazione comunale. “In Via Giovanni XXIII – si legge in un documento del gruppo politico – esiste un’area verde che l’Amministrazione Bello riqualificò, intitolandola nel 2005 ai “Caduti della Resistenza”.
“Oggi, purtroppo – si legge sempre nel documento -, i giardini si presentano al pubblico abbandonati, dimenticati e le foto allegate ne testimoniano l’inspiegabile non curanza, oltre al fatto che neanche in questo 25 aprile (Festa della Liberazione) la Giunta Memè ha avuto la delicatezza di fare opera di manutenzione ordinaria (come del resto neanche durante questi tre anni di “non governo”) oppure di posizionare almeno una corona d’alloro durante la cerimonia dedicata alla Liberazione.
“Non solo incuria, ma addirittura – scrivono i referenti del Patto per Ostra Vetere – non si legge neanche più l’intitolazione sulla targa!
Davvero paradossale per una Giunta così ‘attenta’ alla Resistenza e solidale con certa sinistra che ‘predica in un modo e razzola in un altro’!”

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: