Ponte dei Conciatori, a Urbania iniziate le ispezioni

Ponte dei Conciatori, a Urbania iniziate le ispezioni da parte della Provincia e dell’Università Politecnica delle Marche

URBANIAponteconciatori00 (2)URBANIA – Questa mattina una squadra di tecnici ed operatori della Provincia, guidata dall’ingegner Sandro Sorbini (dirigente Servizio Viabilità) insieme ad esperti dell’Università Politecnica delle Marche (l’ingegner Luigino Dezi, docente di Tecnica delle Costruzioni ed i tecnici del laboratorio di Prove Materiali e Strutture dello stesso ateneo), hanno iniziato una serie di indagini sul Ponte dei Conciatori di Urbania. In particolare, è stata compiuta un’ispezione dettagliata della soletta che sostiene la carreggiata stradale, con indagini sui materiali per verificare la fattibilità di un intervento di ripristino. L’attività è stata effettuata tramite il by-bridge, piattaforma mobile che consente l’accesso alle parti del ponte più difficilmente raggiungibili. Sul posto anche il sindaco di Urbania Marco Ciccolini e la vice sindaco Alice Lombardelli.

“L’avvio delle analisi – evidenzia il presidente della Provincia Daniele Tagliolini – è una fase importante. Vogliamo risolvere nel più breve tempo possibile questo problema che riguarda la comunità ed il tessuto produttivo dell’Alto Montefeltro e dell’Alto Foglia”.

Le indagini consentiranno di verificare la corrispondenza dei materiali del ponte al progetto di costruzione reperito negli archivi del Comune di Urbania (in cui sono indicati materiali della soletta e armatura metallica della struttura) e  soprattutto di accertare se il ponte è ancora idoneo ad un traffico pesante prima di procedere ai lavori.

Riguardo al Ponte dei Conciatori, Provincia e Comune convocheranno nei prossimi giorni una conferenza stampa. (g.r.)

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it