FERMIGNANO / Il gruppo sportivo Mondo Bici in continua crescita

FERMIGNANO / Il gruppo sportivo Mondo Bici in continua crescita

FERMIGNANO / Il gruppo sportivo Mondo Bici in continua crescitaFERMIGNANO – I numeri del 2016 per il Gruppo Sportivo delle due ruote di “Mondo Bici” <<sono persone che, in sella alla loro bici – esordisce Tiziana – vivono imprese degne dei migliori professionisti sportivi. Mondobici li ringrazia – sottolinea Tiziana Amatori, deus ex machina del Gruppo – e ringrazia tutti i tesserati della squadra che hanno contribuito agli ottimi piazzamenti del team, facendo onore al nome della squadra e portando la divisa in giro per I’Italia e non solo. Un anno così intenso si è realizzato anche grazie agli sponsor che sostengono in tutto e per tutto le nostre iniziative e di cui siamo grati. Ci appoggiano sempre con tanto entusiasmo nella passione per la bici>>. Piazzamento d’eccellenza per la squadra intera, la 1^ società classificata al “Caveja bike Cup”. <<Grazie ragazzi per esservi distinti per resistenza, coraggio e performance fisiche vincendo tante sfide – ha rimarcato Tiziana – Di tutti abbiamo ammirato la sofferenza e la voglia di mettersi in gioco. Mario Giulianelli, Alessio Cantucci, Guglielmo Alessandrini, Rodolfo Belardinelli, Simone Pierantoni, Luca Urbinati, Samuele Raffaelli, Angelo Boccali … per dirne alcuni, hanno dato prova delle loro capacità fisiche e atletiche nei vari campionati e gare, tenendo sempre alto l’onore e l’entusiasmo della squadra>>.

Questi i risultati individuali: Laura Galli che ha dato prova di sé in tre gare importanti raggiungendo il podio nel “Caveja bike Cup”, 3^ nel “Super Six Bike” delle 3 regioni e 2^ nel “Italian Six Races”. Continuiamo con  Enrico Tiberi 1^ di categoria nel “Wilier Trophy” di Cortina. A seguire Matteo Tiberi che si è guadagnato un grande 1^ classificato nel “Caveja bike Cup”; Biagio Lunardini che ha realizzato il primo posto nella cronometro in linea “UISP Marche” (prova unica) e una grande cronoscalata regionale (prova unica). Bene anche per Massimo Biondi che ha conquistato un meritatissimo 1^ posto nella “Coppa Marche mtb Fci” e 1^ posto nel “Point to Point mtb Fci”. Arriviamo a Serghei Mikhailovski: 42 anni, russo con cittadinanza italiana fresca fresca, un vero talento naturale, uno che non ha quasi bisogno di allenarsi! La sua classifica personale lo vede come 1^ assoluto nel “Super Six Bike Tour 3 regioni”, Toscana, Marche e Umbria. Ma non è finita, è anche 1^ assoluto al “Italian six racers” e 1^ di categoria nella “Val di Sole Marathon”. Una cosa sola lui e la bicicletta. Luca Gattoni con la sua mountain bike, è Campione regionale “XC (Cross Country)” a Borgo Pace.

E arriviamo al Campione italiano Enduro. Alti i calici signori, che passa il vincitore: Andrea Paoloni, giovanissimo, tesserato agonista FCI del team di “MondoBici – Tecnoplast” da tre stagioni. A Sestri Levante il corridore urbinate residente a Mercatello sul Metauro ha conquistato, dopo una gara sofferta, il meritato tricolore. Simone Lunghi, capitano del team e sportivo eclettico, che quest’anno si cimenta con successo anche nel “Triathlon”, ha portato a casa risultati notevoli come sempre. Vediamoli: 1^ assoluto nel circuito “Caveja bike Cup”, nelle Marche e Umbria. 2^ di categoria “24 ore di Finale ligure” e niente di meno che 1^ tra gli italiani in gara al “Salzkammergut” in Austria, circuito temibile e al quale partecipano bikers super allenati di tutto il mondo. Ha sfidato il record con l’Everesting oltre i 10.000 metri per ben 16 volte. Questa è la stoffa di chi ama ciò che fa. Quando nemmeno la stanchezza e l’aver già raggiunto l’obiettivo ti fermano dalla tua passione. Finiamo con Luca Testa 3^ assoluto in coppia col fratello “24 ore di Finale ligure”. (eg)

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it