Mondolfo ricorda il grafologo padre Girolamo Moretti

Mondolfo ricorda il grafologo padre Girolamo Moretti

Sabato, nel Salone Aurora, la Cattedra internazionale di grafologia, una giornata di studi di particolare importanza

Mondolfo ricorda il grafologo padre Moretti

MONDOLFO – Torna l’annuale appuntamento con la Cattedra Internazionale di Grafologia “Girolamo Moretti” giunta quest’anno alla sua XIX esima edizione.

Patrocinata dall’Amministrazione comunale di Mondolfo, la Giornata, fissata per sabato 24 settembre 2016, a partire dalle ore 9.30, si occuperà di confrontarsi su una tematica importante come “Relazioni Interpersonali e Scienze Umane”.

Come ricorda l’Istituto di Grafologia di Urbino : “La Cattedra Internazionale “G. Moretti” – che ha sede a Mondolfo (PU), dove il Moretti risiedette molti anni, dedicandosi allo sviluppo del suo sistema grafologico persegue come obiettivi fondamentali quelli di fornire una informazione grafologica e di contribuire ad una formazione grafologica attraverso una duplice operazione: da una parte con una ricognizione della presenza di Moretti nel mondo e una comparazione tra il metodo morettiano e altri metodi (a tal fine chiama a relazionare studiosi dei diversi paesi europei ed extraeuropei), e dall’altra con una ricognizione sullo statuto scientifico della grafologia e una comparazione della grafologia con altre scienze (a tal fine chiama studiosi di diverse discipline a relazionare e a confrontarsi con la grafologia).

Con questi incontri si intende contribuire alla messa a punto della grafologia nell’ottica epistemologica ed etica in una prospettiva disciplinare ed interdisciplinare secondo una caratterizzazione storico-teoretica e storico-comparativa.

Relazioni e tavole rotonde hanno lo scopo, di anno in anno, di presentare la grafologia e Moretti nel mondo, la grafologia e le scienze e Moretti e le scienze, di inserire la grafologia nel dibattito scientifico e nel dibattito culturale, di sensibilizzare alla questione grafologica gli studiosi di scienze umane, l’opinione pubblica e di contribuire alla formazione epistemologica ed etica di grafologi e consulenti.

Accanto a questo tipo di iniziative la Cattedra intende essere presente sul territorio in modo continuato e pratico, attraverso una sperimentazione a livello di scuola di base (materna, elementare e media) relativamente allo studio del grafismo in prospettiva interdisciplinare, cioè coniugando insieme competenze grafologiche, psicologiche e grafologiche, mediante l’attivazione di una équipe di studiosi che opereranno in collaborazione con gli insegnanti delle scuole di Mondolfo e del territorio circostante”.

Nella splendida cornice del Salone Aurora, situato nel Complesso di Sant’Agostino di Mondolfo,  sarà il Sindaco, Nicola Barbieri,  a portare i saluti dell’Amministrazione comunale: “E’ per noi un onore – ha commentato il primo cittadino – ospitare la Giornata Internazionale di Grafologia che si svolge in ricordo di padre Moretti che qui soggiornò a lungo ed iniziò ad interessarsi ai tanti aspetti della grafologia”.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it