Identificati e denunciati dai carabinieri gli autori di una nuova truffa online

Identificati e denunciati dai carabinieri gli autori di una nuova truffa online

CUPRAMONTANA – I carabinieri della Stazione di Cupramontana, Compagnia di Fabriano, hanno effettuato una serie di controlli e indagini nel corso degli ultimi giorni.

I militari hanno  identificato gli autori di una truffa online. Tre persone sono state denunciate per truffa in concorso: sono un 46enne e un 49enne, entrambi nati e residenti in Calabria e una 24enne nata e residente a Napoli. Hanno pubblicato un annuncio online per la vendita di un escavatore. Un 50enne della Vallesina, interessato all’affare, dopo una veloce trattativa concorda il versamento di 4mila euro su una carta prepagata. L’escavatore non è mai arrivato a casa e dei titolari dell’annuncio si sono perse le tracce. I carabinieri, dopo lunghe indagini informatiche, sono riusciti a identificarli e denunciarli.

Un 30enne della zona, infine, è stato denunciato per furto. Vittima una 65enne di Cupramontana. La donna si trovava in un negozio per comprare il pane. Ha lasciato un attimo la borsa incustodita sul bancone e, al ritorno, si accorge che mancavano i soldi, alcune decine di euro. Allertati i carabinieri sono iniziate le indagini con l’ausilio delle telecamere e dopo aver sentito i presenti, è stato identificato un 30enne della zona che è stato denunciato per furto.

Nel corso dei controlli in città, infine, nel centro storico, un giovane di 25 anni, nato nell’Est Europa, residente in zona, è stato perquisito mentre passeggiava: aveva poco meno di un grammo di hashish ed è stato segnalato alla Prefettura di Ancona come assuntore.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: