Al Teatro del Sentino va in scena “Compleanno ad Oz”

Al Teatro del Sentino va in scena “Compleanno ad Oz”

Protagonisti della rappresentazione i giovanissimi allievi della Scuola comunale di teatro. Appuntamento domenica 8 maggio, alle ore 18

SASSOFERRATO – Cala il sipario sulla stagione di prosa 2021/22 del Teatro del Sentino. L’appuntamento conclusivo, il secondo tra quelli inseriti in cartellone fuori abbonamento, vedrà protagonisti i giovanissimi allievi della Scuola comunale di teatro.

Nove baby attori (sette femmine e due maschi) con un’età compresa tra gli otto e i quattordici anni, porteranno in scena al Teatro del Sentino, domenica 8 maggio alle ore 18,00, lo spettacolo “Compleanno ad Oz”, liberamente ispirato al celebre romanzo del 1900 “Il meraviglioso mago di Oz” di Lyman Frank Baum. Testo e regia sono firmati da Arianna Baldini, operatrice teatrale dell’Associazione Teatro Giovani Teatro Pirata, ovvero colei che ha diretto, con professionalità e passione, il corso di recitazione per ragazzi e ragazze con la collaborazione di Claudia D’Orazio.

Un compito non semplice quello svolto dall’insegnante a causa degli effetti del “covid”, che durante i cinque mesi di corso ha causato defezioni temporanee per la positività al virus di alcuni allievi ed anche qualche rinuncia legata alle conseguenze dirette o indirette della pandemia.

Ma, pur tra difficoltà oggettive, i giovanissimi allievi sono finalmente pronti e motivati per esibirsi davanti al pubblico sassoferratese. Istituita dal Comune nel 2009, la scuola di teatro ha prodotto in questo arco di tempo ben diciotto spettacoli e torna, dunque, a portare in scena una nuova rappresentazione.

L’evento è accolto con soddisfazione dalla dott.ssa Lorena Varani, assessore alla cultura del Comune, secondo cui «la ripresa del corso di recitazione dopo i due anni di inattività imposti dalla pandemia costituisce un segnale positivo per i ragazzi i quali hanno la possibilità di ridare impulso e concretezza alle proprie aspirazioni, riallacciare i rapporti e tornare a confrontarsi con i propri coetanei».

Questi i nomi dei protagonisti dello spettacolo: Lucia Bianchini, Elettra Biasini, Iside Cacciani, Emanuele D’Agostino, Greta Monteleone, Elena Palombi, Sara Pistola, Gabriel Righi Botarelli, Vera Silvestrini.

I contenuti della rappresentazione e l’esperienza dei cinque mesi di corso vengono descritti così dalla regista Arianna Baldini: «Cosa può andare storto in una festa di compleanno organizzata alla perfezione? Un blackout improvviso, che spegne videogiochi, musica e luce può diventare un vero disastro! Ma a volte la fantasia è una lucina, che quando tutto si spegne, si accende e ci dà la possibilità di spostarci in un altro posto, in un altro pianeta, in un altro mondo! La conoscete tutti la storia del Mago di Oz? Siete pronti per questo viaggio?! Allora andiamo! Il gruppo di giovani e giovanissimi in un anno strampalato, si racconta in una storia che va fuori dall’ordinario, una prima esperienza per molti di loro con l’emozione del palcoscenico e con il fantastico gioco teatrale! Siamo partiti dall’essere tante persone differenti, qualche amico, qualche conoscente… adesso siamo arrivati ad essere un gruppo e siamo pronti per raccontarvi la nostra storia.  Buon divertimento!»

Biglietti: Posto unico €.8,00 – Ridotto (abbonati stagione di prosa – giovani dagli undici ai diciotto anni d’età) €. 7,00 – Ridotto bis (bambini dai quattro ai dieci anni d’età) €. 5,00 – Ridotto tris (Bambini da zero e tre anni) €. 1,00 – Prevendita €. 1,00. Info: Comune di Sassoferrato – Tel. 0732/956222 – cell. 377/1203522 – fax 0732.956234 – info@comune.sassoferrato.an.itwww.comune.sassoferrato.an.it, area “Teatro”.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: