Salvezza raggiunta dalle giovanissime ginnaste dell’Aurora Fano

Salvezza raggiunta dalle giovanissime ginnaste dell’Aurora Fano

FANO – Vale la salvezza la grande prova offerta dalla giovanissima formazione dell’Aurora Fano nel terzo ed ultimo appuntamento della regular season del campionato nazionale di A1 di ginnastica ritmica 2022, che sulla pedana del PalaVesuvio di Napoli l’ha vista piazzarsi al sesto posto parziale.

Il 107,80 riportato nella spedizione napoletana ha spinto infatti le ginnaste del plurititolato club di Paola Porfiri dalla decima alla settima posizione nella graduatoria generale del “Trofeo San Carlo Veggy Good”, scacciando lo spettro della retrocessione.

Resta però un po’ di rammarico per quelle prime due gare di Cuneo e Bari, dal rendimento al di sotto delle proprie potenzialità.

Priva quest’anno per scelta di un rinforzo straniero, l’Aurora Fano ha convinto in terra campana ottenendo un 26,050 al cerchio con Nicole Tammaro (2006), un 30,150 alla palla con Giulia Dellafelice (2005), un 27,100 alle clavette con Giulia Sanchioni (2005) ed un 24,500 al nastro con Elisa Badioli (2006). Della squadra fanese, allenata da Nani Londaridze, Laura Zacchilli, Margherita Bertozzi, Ottavia Proverbio e Lisa Frattini, facevano inoltre parte Aurora Sabatini (2007) e Maria Zaffagnini (2003).

La Zaffagnini, in prestito dalla società gemella della Ginnastica Rimini e da mesi in pianta stabile nelle Farfalle azzurre, avrebbe peraltro gareggiato al nastro se non fosse stata bloccata da un risentimento muscolare.

Ecco, di seguito, la classifica finale: Ginnastica Fabriano 240,250, Raffaella Motto Viareggio 230,300, San Giorgio 79 Desio 227,100, Armonia d’Abruzzo Chieti 221,950, Udinese 218,850, Iris Giovinazzo 217,050, Aurora Fano 211,950, Polisportiva Varese 211, Auxilium Genova 207,400, Olimpia Senago 207,200, Forza e Coraggio Milano 206,150, Moderna Legnano 202,650. Alla luce di ciò approdano alla Final Six per lo scudetto, in programma il 30 aprile e 1 maggio a Folgaria (TN), Ginnastica Fabriano, Raffaella Motto Viareggio, San Giorgio 79 Desio, Armonia d’Abruzzo Chieti, Udinese ed Iris Giovanazzo, mentre scendono in A2 Olimpia Senago, Forza e Coraggio Milano e Moderna Legnano.

(Le foto sono di Simone Ferraro)

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: