Gli sport tradizionali in cattedra nelle scuole della provincia di Pesaro Urbino

Gli sport tradizionali in cattedra nelle scuole della provincia di Pesaro Urbino

La Federazione Italiana Giochi e Sport Tradizionale FIGeST ha tenuto speciali lezione di boccia su strada, ruzzola, lancio del rulletto e altre specialità ai docenti di educazione fisica

SERRUNGARINA – Gli sport tradizionali, discipline che si svolgono sotto l’egida della Figest, salgono in cattedra anche nelle scuole della provincia di Pesaro e Urbino.

La bocciofila di Tavernelle, nel Comune di Serrungarina, ha infatti ospitato il corso di formazione per insegnanti di educazione fisica promosso proprio dalla Federazione Italiana Giochi e Sport Tradizionali, e finanziato da Sport e Salute, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale.

In aula gli insegnanti di attività sportive e motorie della provincia di Pesaro e Urbino, in tutto una quindicina, coordinati dalla referente provinciale, professor Sauro Saudelli. I tecnici federali Figest, Valeriano Vitellozzi nella sua figura di coordinatore, Lorenzo Oliva, Giancarlo Rossi e Carlo Capoccia, hanno presentato le diverse attività tra cui la boccia su strada, la ruzzola, il lancio del rulletto e altre.

Il corso è stata un’occasione anche per parlare di progetti futuri tra le scuole e la Figest.

Nelle foto: alcuni momenti del corso FIGeST per le scuole della provincia di Pesaro Urbino

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: