“Condanniamo l’atto vandalico alla Panchina Rossa”

“Condanniamo l’atto vandalico alla Panchina Rossa”

Dura presa di posizione dell’Amministrazione comunale di Chiaravalle

CHIARAVALLE – “Condanniamo con forza e senza esitazioni l’atto vandalico alla Panchina Rossa posizionata in viale Rinascita, simbolo di contrasto al femminicidio e monito visibile e permanente contro ogni forma di violenza”. Inizia così un comunicato diffuso oggi dall’Amministrazione comunale di Chiaravalle.
“La valorizzazione dell’identità femminile (tanto più in una città come la nostra che ha dato i natali a Maria Montessori e che ha conosciuto lo straordinario esempio delle sigaraie della Manifattura Tabacchi), la cultura della non violenza, il riconoscimento e la tutela delle pari opportunità sono sempre stati la nostra priorità politica e pubblica. In nome di questi princìpi abbiamo aderito a progetti e promosso numerose iniziative, rivolte soprattutto alle nuove generazioni e finalizzate a sensibilizzare la cittadinanza su un tema purtroppo estremamente attuale.
“La Panchina – conclude l’Amministrazione comunale di Chiaravalle – è un bene di tutti, di una città solidale e rispettosa dei valori fondamentali dell’individuo. Per questo verrà sistemata e riposizionata in tempi brevi”.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: