A Fano la Giunta affida uno studio per salvaguardare il verde presente in Piazza Marcolini

A Fano la Giunta affida uno studio per salvaguardare il verde presente in Piazza Marcolini

FANO – Tra le priorità dell’Amministrazione comunale di Fano c’è l’intervento di riqualificazione di Piazza Marcolini che prevede una nuova pavimentazione per favorire una maggiore socialità, un nuovo sistema di arredo insieme al potenziamento del verde. Alla luce degli incontri partecipati che alcuni assessori hanno avuto per illustrare la seconda rivisitazione progettuale, è emersa la necessità di integrare il progetto di restyling con la conservazione di una parte di alberi di leccio esistenti. A tal proposito l’amministrazione ha ritenuto necessario studiare l’integrità e la funzionalità degli apparati radicali degli alberi attraverso un’ispezione che andrà a rilevare l’estensione delle radici nel sottosuolo. Questa indagine si prefigge di tutelare le piante esistenti così da preservarne la stabilità e la sicurezza.

“Abbiamo deciso di commissionare questo studio – spiega l’assessora Barbara Brunori – per due finalità: da un lato vogliamo comprendere se vi sono le condizioni affinché le strutture del verde possano essere salvaguardate. Dall’altro intendiamo comunque procedere alla riqualificazione di questo luogo che verrà restituito alla città con un’intensa connessione sociale e una nuova espressione culturale dell’arte”. Per Brunori comunque è opportuno ricordare come “da parte dell’amministrazione ci sia una attitudine all’ascolto con un approccio ispirato alla cautela verso le tematiche legate alla sostenibilità ambientale”.

“L’Innovazione e il progresso delle città – afferma l’assessora Tonelli – sono due matrici che vogliamo interpretare attraverso la tradizione e la tutela ambientale. Di questo luogo vogliamo farne un nuovo spazio per far vivere e emozionare i nostri cittadini, facendo emergere il nostro senso di appartenenza nello stare insieme”.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: