E’ morto Alvaro Boscarini, imprenditore illuminato

E’ morto Alvaro Boscarini, imprenditore illuminato

ANCONA – Le famiglie del Comitato Genitori Bambini Cardiopatici ed i professionisti dell’associazione Un Battito di Ali si stringono attorno alla famiglia Boscarini per ricordare il loro caro prematuramente scomparso, Alvaro Boscarini.

“La nostra associazione – sostiene la presidente Valentina Felici – ha avuto il piacere di collaborare con Alvaro Boscarini in diverse occasioni. Abbiamo potuto apprezzare il suo gran cuore, grazie al suo impegno nei confronti della nostra associazione abbiamo potuto sostenere il progetto dell’Osteopatia. Per il  primo anno nell’ ambulatorio esterno più di 80 bambini hanno ricevuto gratuitamente un ciclo di  trattamenti osteopatici post intervento e dal 2020 sostiene il progetto Un Alleato in corsia che prevede il trattamento osteopatico a tutti i ricoverati in Cardiochirurgia pediatrica e congenita.

Ricordiamo Alvaro Boscarini anche per averci accolto nelle sue aziende nel 2019 per realizzare il nostro calendario, 12 scatti  che riprendevano i nostri bambini dal cuore birichino al lavoro. Tema quello dell’inclusione lavorativa per i soggetti cardiopatici su cui stavamo lavorando prima dell’arrivo del Covid”.

“Il signor Boscarini – continua la presidente – ci ha da subito conquistato con la sua umanità, un imprenditore del suo calibro con un grande cuore che ci ha aiutato a migliorare la qualità di vita dei piccoli e grandi cardiopatici. “

Alle sentite condoglianze delle famiglie si aggiungono anche quelle del dottor Marco Pozzi direttore del Reparto di Cardiochirurgia pediatrica e congenita che nel tempo ha potuto apprezzare le innumerevoli qualità di Alvaro Boscarini.

“A nome dell’intera Amministrazione provinciale – afferma invece il presidente della Provincia di Pesaro e Urbino Giuseppe Paolini – esprimo il cordoglio per la scomparsa di Alvaro Boscarini, imprenditore illuminato che con le sue aziende, le sue intuizioni, le grandi competenze e la forte passione per il suo lavoro, ha contribuito allo sviluppo di un intero territorio, il Montefeltro e non solo, rappresentando un esempio per le giovani generazioni”.

Giuseppe Paolini aggiunge: “Ho sempre ammirato quegli imprenditori che hanno ali per volare e al tempo stesso radici ben piantate nella loro terra d’origine. Boscarini, che da Lunano ha dato avvio al suo percorso imprenditoriale, fondando successivamente un gruppo di grande successo oggi composto da 16 aziende in Italia e in Europa, ha sempre amato questo territorio, instaurando un rapporto speciale con la sua gente ed i suoi dipendenti, trasmettendo l’entusiasmo e la passione che lo caratterizzavano. Alla famiglia la vicinanza di tutta l’amministrazione provinciale”.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: