L’impegno di tanti volontari fa crescere a Falconara il numero dei vaccinati

L’impegno di tanti volontari fa crescere a Falconara il numero dei vaccinati

FALCONARA – Anche oggi, al Centro Artistico Vaccinale Comunale, allestito nei locali della Pinacoteca Francescana di Falconara Marittima, è proseguita la vaccinazione dei falconaresi.

Oggi sono stati somministrati altri 355 vaccini. E dall’inizio dell’attività nel Centro (16 dicembre) le vaccinazioni sono già state 3.590. “Numeri importanti – ci ha detto Tarcisio Pacetti – per il Gruppo di infermiere volontarie  del Gruppo Amici per lo Sport, della Protezione Civile comunale, della Croce Gialla, dell’Anteas.

“Oggi abbiamo ricevuto un grazie ed un rifiuto molto particolari. Il grazie ci arriva da un egiziano che vive a Torino ma lavora in una azienda della nostra città che era disperato per non potersi vaccinare (lo abbiamo accontentato vedendolo poi felice in volto). Il rifiuto, ci è invece arrivato da una giovane donna che, tanto graziosa, quanto determinata a non vaccinarsi, nonostante avesse accompagnato la mamma alla somministrazione del vaccino, dicendo comunque che (forse per far felici noi del gruppo vaccinatori) appena si convincerà si presenterà per fare la prima dose anti-Covid.

“Noi comunque – ci ha sempre detto Tarcisio Pacetti, coordinatore del GAS -per non fare torto a nessuno abbiamo offerto un buon caffè Borbone, su gentile concessione dell’Azienda Filco di Ancona.  Ci basta poco per essere felici e continuare a fare un servizio alla nostra comunità”.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: