Caso Covid in famiglia, il sindaco Bacci in isolamento a casa

Caso Covid in famiglia, il sindaco Bacci in isolamento a casa

JESI – Il sospetto caso di Covid di un proprio congiunto che da sabato sera aveva indotto il sindaco Massimo Bacci ad annullare la propria partecipazione ad ogni iniziativa pubblica è stato confermato dai successivi tamponi.

Pertanto per l’intera settimana il sindaco resterà in isolamento lavorando dalla propria abitazione sulle tematiche aperte. Tra queste, ovviamente, la vicenda Caterpillar che è diventata la prima urgenza da affrontare. Massimo Bacci ha già avuto un contatto con i rappresentanti della proprietà manifestando loro profondo sconcerto rispetto ad una decisione che appare del tutto illogica e che è stata comunicata con modalità inaccettabili. È ovviamente in stretto rapporto con il presidente della Regione Marche, Francesco Acquaroli, e con l’assessore Stefano Aguzzi per portare la vicenda sul tavolo regionale e, successivamente, su quella nazionale che diventa a questo punto un passo imprescindibile.

Relativamente alle altre questioni aperte, resta confermata per domani sera la presentazione delle linee di bilancio 2022 del Comune di Jesi nell’incontro pubblico previsto per le ore 18 a Palazzo della Signoria (con diretta streaming nella rete civica) dove il sindaco interverrà ovviamente non in presenza, ma collegandosi online.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: