Al Centro Pergoli di Falconara una suggestiva mostra fotografica sul viaggio del Milite Ignoto

Al Centro Pergoli di Falconara una suggestiva mostra fotografica sul viaggio del Milite Ignoto

di MASSIMO CORTESE

FALCONARA – La sezione falconarese dell’Associazione Nazionale Mutilati ed Invalidi di Guerra (ANMIG) ha organizzato una suggestiva mostra fotografica sul viaggio che fece il feretro del Milite Ignoto da Aquileia a Roma.

Quest’anno ricorre il centenario della traslazione della salma, che tanta emozione destò nel Paese, come è dimostrato dalle fotografie dai rarissimi documenti filmati che furono fatti all’epoca.

Anche negli altri Paesi Europei, a cominciare dalla Francia e dalla Gran Bretagna, abbiamo il Milite ignoto, ma la caratteristica italiana è che, a fare la scelta, non fu l’Autorità Militare, ma la Madre di un soldato, la signora Maria Bergamas.

All’inaugurazione della Mostra erano presenti, oltre alla sindaca Stefania Signorini, i rappresentanti delle Associazioni combattentistiche e tanti simpatizzanti e appassionati storici, come Angelo Orso e l’architetto Sergio Salustri.

Al termine dell’incontro, Salustri ha spiegato la storia del Vittoriano, monumento inaugurato nel 1911 alla memoria di re Vittorio Emanuele II, comunemente conosciuto come Altare della Patria.

La mostra, resa possibile soprattutto per l’iniziativa della sezione di Matelica dell’ANMIG, rievoca uno dei momenti più importanti per la storia del nostro Paese. Non dimentichiamo inoltre che il Comune di Falconara Marittima, su sollecitazione dell’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani (ANCI), ha conferito la cittadinanza onoraria al Milite Ignoto, con delibera approvata dal Consiglio comunale.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: