“Portaci il rifiuto”, nuova iniziativa di sensibilizzazione ambientale

“Portaci il rifiuto”, nuova iniziativa di sensibilizzazione ambientale

Indirizzata ai giovani è promossa da Jesi Città da Vivere e JesiClean. Da sabato 20 novembre nelle piazze della città

JESI – “Portaci il rifiuto”. Questo il nome di una nuova iniziativa di sensibilizzazione ambientale, indirizzata ai giovani, per rendere Jesi ancora più bella, accogliente, vivibile, pulita. Da sabato 20 novembre, con cadenza mensile, nelle piazze della città, con primo appuntamento in Piazza della Repubblica, e nei mesi successivi in Piazza Gaspare Spontini, Piazza Angelo Colocci, Piazza Pergolesi, e Piazzale San Savino.

È questo il nuovo frutto della collaborazione “green” tra due giovani Associazioni, “Jesi città da vivere” e “JesiClean”, che hanno unito le forze per contribuire alla tutela dell’ambiente, con gesti quotidiani e promuovendo buone prassi ecologiche. Un tema, quello della sostenibilità ambientale, che è sempre più sentito dai cittadini, e che con la nuova iniziativa invita appunto i giovani a vivere in armonia con l’ambiente che ci circonda, lasciando puliti i luoghi pubblici in cui di solito ci si aggrega e diverte.

Attraverso banchetti allestiti nelle piazze, i giovani e gli avventori dei locali sono invitati a non lasciare in giro i rifiuti ed i bicchieri di plastica delle consumazioni, ma a consegnarli ai volontari di JesiClean che li differenzieranno e smaltiranno. In cambio, si otterrà una scontistica per la consumazione nei locali di Jesi Città da Vivere che si trovano nell’area in cui è allestita l’iniziativa.

“Siamo lieti di questo nuovo progetto che accresce la collaborazione e la sintonia tra JesiClean e Jesi Città da vivere. Questa volta puntiamo alla sensibilizzazione sul rispetto dell’ambiente e del luogo che si frequenta, mirando a quel target di persone che frequenta il centro storico e le zone limitrofe alle attività di JCDV, infatti, non a caso, l’orario sarà dalle 21 alle 23, iniziando dal cuore della città: piazza della Repubblica. Vi aspettiamo per questo primo appuntamento, e nei prossimi mesi nelle altre zone che annunceremo volta per volta! Non mancate”, fa sapere Giacomo Mosca, presidente di JesiClean, l’associazione culturale e ricreativa, fondata da un gruppo di amici che si sta adoperando per sensibilizzare i cittadini, soprattutto i ragazzi, sull’importanza della cura ambientale e la pulizia dei parchi.

“Desideriamo lanciare alle nuove generazioni e a tutta la nostra clientela il messaggio che la città è più bella ed accogliente se la viviamo con senso di responsabilità e cura degli spazi comuni. La collaborazione con JesiClean è nata la scorsa estate sotto il segno di una raccolta fondi per le loro attività di volontariato a tutela dell’ambiente, e vedrà altre iniziative che vanno nella direzione della lotta agli sprechi, la promozione della raccolta differenziata, il contenimento dell’uso della plastica, e tanto altro”. Questo il commento di Marco Tombini e di Riccardo Staffolani, presidente e vicepresidente di Jesi Città da Vivere, l’associazione di 19 locali cui fanno parte Birreria Sant’agostino, Caffè Imperiale, Cibariando Pesce & Dintorni, Corso Piccolo Caffè, Hostaria Dietro le quinte, Jack Rabbit, Gara Caffetteria e Specialità, Korova Club, La Picca Wine bar, Man Cave Cafè, Mezzometro pizza su misura, Pergolesi Enocaffè, Poldo Burger Bar, Rambaldus Spirits&Kitchen, RossoIntenso Food & Wine, Sardina Street food, Transylvania Vinyl Bar, Vagamondo gineria, VictorJa.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: