Fano calcio: un’analisi attenta della classifica dopo 8 giornate

Fano calcio: un’analisi attenta della classifica dopo 8 giornate

FANO – Otto partite disputate, una sola vittoria: basterebbe già questo a definire molto complicata, fino a questo momento, la stagione del Fano Calcio in Serie D. In effetti, anche tutti coloro che sono abituati a dare uno sguardo al rendimento delle varie squadre per orientare le proprie scommesse, sul Casino777 casino online oppure su uno dei tanti portali che sono presenti sul web, difficilmente in questo momento punterebbero su un successo della compagine marchigiana.

Al giorno d’oggi, infatti, gli appassionati di calcio hanno la possibilità di dare uno sguardo a una vera e propria moltitudine di statistiche a cui fare riferimento per orientare le proprie scommesse e il fatto di poter trovare tutti questi dati direttamente sul web, accedendo in pochi istanti anche con il proprio smartphone, è una comodità di non poco conto.

Il distacco dalle concorrenti in ottica salvezza comincia a salire

Dicevamo del Fano: cinque punti in otto partite non rappresentano certamente un ruolino di marcia invidiabile, ma a preoccupare sono proprio le ultime partite, visto che il Fano arriva da ben quattro battute d’arresto consecutive. E i punti di distacco, rispetto alle posizioni più sicure, cominciano già ad aumentare. Nel caso in cui questo trend negativo non dovesse essere invertito, è facile intuire come sarebbe tremendamente complicato, in seguito, provare a rifarsi sotto.

Non bisogna perdere il treno. Questo il Fano lo sa perfettamente, ma dovrà anche darsi da fare per trasformare le parole in fatti, dal momento che gli avversari non aspettano. Se l’Aurora Alto si conferma fanalino di coda a quota 2 punti, in compagnia del Nereto, con entrambe che non sono riuscite ancora a gustare il sapore della vittoria in questa stagione, ecco che il Fano potrebbe anche dover cominciare a guardarsi alle spalle.

È vero che siamo ancora nella fase iniziale del campionato, ma se le due squadre che sono dietro in classifica dovessero vincere, ecco che raggiungerebbero a quota 5 il Fano e, di conseguenza, anche dal punto di vista psicologico, il fatto di ritrovarsi in ultima posizione in graduatoria, potrebbe essere decisamente più pesante e portare a giocare con ancora maggiore pressione.

La Sambenedettese riprende a correre

Davanti al Fano la situazione di classifica è piuttosto ingarbugliata, ma ad esempio la Sambenedettese sta risalendo la china molto bene nel corso delle ultime giornate, dal momento che ha colto due successi nelle ultime tre gare, riprendendosi dopo un inizio a dir poco stentato. Stessa cosa ha fatto la Vastese, anch’essa a 7 punti, due in più del Fano, che ha raccolto 4 punti nelle ultime tre giornate.

Insomma, le formazioni davanti al Fano stanno cercando in qualche modo di muovere la classifica. Il Montegiorgio ha realizzato tre vittorie di fila, issandosi a quota 10 punti all’undicesimo posto: la differenza l’ha fatta proprio questo filotto di vittorie che ha trascinato la squadra fuori dalle sabbie mobili della zona retrocessione. Sembra molto più in difficoltà il Chieti, che sta stentando a trovare una certa continuità di rendimento: la dimostrazione arriva proprio dal fatto che, nel corso delle ultime cinque partite, ha raccolto solamente tre punti, dopo un inizio decisamente più promettente.

Paradossalmente il Fano, nonostante si trovi al terz’ultimo posto in classifica, è certamente una squadra che subisce poco, visto che la differenza reti, -4, è evidentemente segno che in ogni caso ci sono le condizioni per provare a invertire la tendenza. Invece, nel caso del Nereto e dell’Aurora Alto, è facile notare come le due compagini si trovino in grande difficoltà dal punto di vista difensivo, visto che hanno subito rispettivamente 20 e 14 reti in queste prime otto giornate, con un saldo legato alle reti segnate e subite decisamente negativo e che spiega anche la brutta posizione in classifica.

 

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: