Identificato e denunciato dai Carabinieri l’autore di una nuova truffa dello specchietto

Identificato e denunciato dai Carabinieri l’autore di una nuova truffa dello specchietto

CUPRAMONTANA – I carabinieri di Cupramontana hanno identificato e denunciato l’autore di una truffa, quella cosiddetta “dello specchietto”, attuata nei confronti di una ragazza del posto.

Il fatto è accaduto venerdì. La giovane si stava recando in centro per fare degli acquisti quando ha sentito strani rumori, come se qualcuno avesse sbattuto sulla sua macchina.

Improvvisamente si è avvicinato un uomo per lamentare che la donna aveva, pochi istanti prima, urtato sulla sua auto danneggiando lo specchietto. L’uomo ha chiamato un carrozziere per chiedere informazioni per riparare il mezzo ed ha chiesto alla proprietaria della vettura 130 euro.

La donna ha risposto di avere solo 30 euro in contanti. Appena presi l’uomo si è dileguato, facendo perdere ogni traccia.

La vittima ha così raggiunto la caserma dei Carabinieri di Cupramontana per sporgere denuncia. A seguito di indagini ed accertamenti oggi è stato identificato l’autore della truffa: si tratta di un ventiquattrenne, nato e residente in Sicilia, con precedenti specifici. L’uomo, che si sposta a bordo di una Polo grigia, è stato denunciato per truffa.

Si tratta del primo caso, di una truffa del genere, registrato nel comprensorio. Ed i carabinieri, in poco tempo, sono giunti all’identificazione dell’autore.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: