Esplosioni, fiamme alte e crolli: tanta paura nella notte a Cerreto d’Esi

Esplosioni, fiamme alte e crolli: tanta paura nella notte a Cerreto d’Esi

CERRETO D’ESI – Prima un’esplosione, poi, subito dopo, delle altre. Erano passate da poco le 22 quando, all’improvviso, la paura ha scosso la popolazione di Cerreto d’Esi che, dopo i boati – almeno cinque – hanno visto elevarsi in cielo fiamme altissime.

Le esplosione e le fiamme hanno devastato una palazzina a due piani, a poche decine di metri da un supermercato.

Secondo una prima ricostruzione tutto sarebbe stato originato dall’esplosione di una bombola di gas avvenuta all’interno di un garage. Esplosione che avrebbe innescato l’incendio. E, subito dopo, gli altri scoppi e le fiamme che hanno poi avvolto completamente l’edificio, provocando anche il crollo del tetto.

Scattato l’allarme sul posto sono intervenuti numerosi uomini e mezzi dei Vigili del fuoco. Per primi sono arrivarti quelli del distaccamento di Fabriano. E, subito dopo, i loro colleghi da Jesi, Ancona e Camerino. Dalla sede centrale è anche giunto il funzionario tecnico di turno.

Sul posto anche i carabinieri della Stazione di Cerreto d’Esi ed i loro colleghi della Compagnia di Fabriano.

Secondo quanto si è appreso, in seguito alle esplosioni, frammenti delle bombole sarebbero stati scagliati a centinaia di metri di distanza.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: