Guantoni sotto le stelle, domani all’Anfiteatro Rastatt torna la grande boxe

Guantoni sotto le stelle, domani all’Anfiteatro Rastatt torna la grande boxe

FANO – A Fano torna il pugilato. Prende il nome di “Guantoni sotto le Stelle” l’incontro tra pugili professionisti a livello internazionale programma per domani (sabato 31 luglio) all’Anfiteatro Rasatt che, per l’occasione, diventerà un ring a cielo aperto.

Quattro i pugili che si contenderanno la vittoria finale. Il primo è Metonyekpon Charlemagne, di 26 anni,  con 7 match vinti su 7 e vincitore sia del trofeo delle cinture pesi leggeri del 2020 sia trofeo delle cinture pesi super leggeri 2021. A sfidarlo sarà Kristi Zeka, albanese 23enne. Poi ci sarà Tommy Walk,  inglese 25enne, peso massimo che può beneficiare di 3 vittorie su 3 per K.O. Il suo contendente sarà Iri Svacina, proveniente dalla Repubblica Ceca con 61 match da professionista sulle spalle che gli consentono di avere più esperienza rispetto all’avversario.

“Un grande appuntamento di sport – spiega l’assessore Etienn Lucarelli – che ha un forte richiamo dal punto di vista turistico. Oltre a concerti e spettacoli, l’anfiteatro Rastatt diventa palcoscenico del pugilato internazionale. Ringraziamo Bulemi Joe per aver organizzato questo appuntamento in cui i combattimenti non mancheranno di regalare sorprese”.

“Il pugilato è uno degli sport più antichi e incarna valori e riferimenti storici legati alla tradizione della città – chiosa l’assessora Barbara Brunori -. E’ la prima volta che ospitiamo una manifestazione di questa disciplina, densa di sacrificio, abnegazione e costanza. Sul ring si sfideranno atleti provenienti da altri paesi che si contenderanno la vittoria finale. Un elemento caratterizzante sarà il ring a cielo aperto che favorirà lo spettacolo, attirando così tantissimi appassionati e curiosi per un sabato  all’insegna dello sport a due passi dal mare”.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: