Calcolo valore immobiliare: perché è necessario per la vendita

Calcolo valore immobiliare: perché è necessario per la vendita

ANCONA – Nonostante la crisi del settore immobiliare dettata in parte dalla recente pandemia, pare che il mercato sia attualmente più vivo che mai.

Ogni anno, ma soprattutto nell’ultimo periodo, migliaia di persone mettono in vendita i propri immobili. C’è chi decide di vendere per necessità, perché costretto a cambiare città per questioni lavorative ad esempio, e chi invece vuole soddisfare un suo piccolo desiderio, come quello di trasferirsi in una casa più grande.

Vendere la propria casa in un contesto di offerta immobiliare ampia e in espansione, quindi, può rivelarsi un processo complesso. I fattori da tenere in considerazione sono molti e anche la più piccola svista può compromettere l’intero affare.

La parte più importante del processo di vendita è quella di stabilire correttamente il valore della propria abitazione. Infatti, mantenere un prezzo competitivo e allo stesso tempo non incorrere in una perdita è essenziale per il successo della compravendita.

Calcolare il valore dell’immobile in maniera precisa è ormai semplice, grazie al supporto degli esperti nel settore.

Ad esempio Dove.it, uno dei più grandi riferimenti in Italia per la compravendita di immobili, mette a disposizione degli interessati uno strumento online per il calcolo valore immobile accurato.

Il tool in questione è in grado di restituire una quotazione quanto più adeguata possibile in base ai diversi fattori che vengono tenuti in conto. Il valore di mercato è quindi ottenuto dalla moltiplicazione tra la superficie commerciale, la quotazione al metro quadro e i coefficienti di merito.

La quotazione al metro quadro è stabilita dall’OMI (Osservatorio del Mercato Immobiliare) e si basa su fattori quali il luogo in cui si trova l’immobile, il periodo dell’atto di compravendita, e il suo stato conservativo attuale. I coefficienti di merito sono basati su parametri come stato locativo, stato di conservazione, riscaldamento, luminosità, piano, esposizione e vista.

La superficie commerciale, infine, è la somma della superficie coperta e scoperta.

Conoscere il valore immobiliare della casa è quindi essenziale per definire il suo corretto prezzo di vendita e, di conseguenza, per la riuscita dell’iter di compravendita. Se si fissa un prezzo troppo basso, infatti, si andrà inevitabilmente incontro a una perdita. Al contrario, se si fissa un prezzo troppo alto si faticherà a trovare un acquirente.

Il supporto degli esperti in campo immobiliare e la possibilità di affidarsi a strumenti semplici ed efficaci per i calcoli più complessi, consentono al cliente di facilitare l’intero processo ed evitare che la compravendita si trasformi in un’esperienza da dimenticare.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: