Coronavirus / Nelle Marche un’altra giornata senza decessi

Coronavirus / Nelle Marche un’altra giornata senza decessi

ANCONA – Nelle Marche un’altra giornata senza decessi. Ma è necessario aumentare il numero dei vaccinati per poter continuare a guardare con ottimismo al futuro. Altrimenti, dopo l’estate, si rischia di tornare in crisi.

Ed oggi negli ospedali della regione i ricoverati in quanto contagiati dal coronavirus sono scesi a 29. Nei reparti di terapia intensiva ci sono 6 pazienti, in quelli semi intensivi 9 e negli altri reparti 14.

Aggiungiamo che, nelle ultime 24 ore, sono stati testati 1789 tamponi: 887 nel percorso nuove diagnosi (di cui 294 screening con percorso Antigenico) e 902 nel percorso guariti (un rapporto positivi testati del 0,6%).

I positivi nel percorso nuove diagnosi sono 5 (0 nella provincia di Macerata, 1 nella provincia di Ancona, 2 nella provincia di Pesaro-Urbino, 1 nella provincia di Fermo, 0 nella provincia di Ascoli Piceno e 1 fuori regione). Questi casi comprendono soggetti sintomatici (2 casi rilevati), contatti in setting domestico (1 casi rilevati),  contatti stretti di casi positivi (2 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (0 casi rilevati), contatti in ambiente di vita/socialità (0 casi rilevati), contatti in setting assistenziale (0 casi rilevati), Contatti con coinvolgimento studenti di ogni grado di formazione (0 casi rilevati), screening percorso sanitario (0 casi rilevati), contatti con provenienza extra-regione (0 casi rilevato) e di 0 casi sono in fase di approfondimento epidemiologico.

Nel percorso Screening su un totale di 294 test antigenici effettuati un solo soggetto rilevato positivoi (da sottoporre al tampone molecolare) un rapporto positivi/testati 0%

LE TABELLE

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: