Cinque ragazzi denunciati dai Carabinieri dopo il furto di 14 computer nella scuola Carlo Urbani

Cinque ragazzi denunciati dai Carabinieri dopo il furto di 14 computer nella scuola Carlo Urbani

MAIOLATI SPONTINI – Sono stati individuati e denunciati dai carabinieri della Compagnia di Jesi i cinque giovanissimi che, il 29 maggio, hanno rubato nella scuola Carlo Urbani, a Moie di Maiolati Spontini, quattordici computer.

Su delega del procuratore presso il Tribunale per i minorenni di Ancona, Giovanna Lebboroni, i carabinieri, fin dai primi accertamenti, sono risaliti ai cinque presunti autori, dell’età di 15-16 anni, residenti in provincia di Ancona, ritenuti responsabili in concorso tra loro del reato di furto aggravato per aver asportato i personal computer portatili ed un tablet dall’istituto scolastico.

L’altra mattina i carabinieri, al termine delle indagini, hanno dato esecuzione ai decreti di perquisizione e di sequestro, firmati dal procuratore, rinvenendo i computer che erano nella disponibilità dei cinque ragazzi denunciati.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: