Con “Che Spreco!” una interpretazione solare e coinvolgente di Delmo

Con “Che Spreco!” una interpretazione solare e coinvolgente di Delmo

E’ uscito in questi giorni il video dell’ultima canzone del giovane artista di Marotta, all’anagrafe Andrea Del Moro. “Le mie canzoni nascono direttamente dalle personali esperienze di vita”

MAROTTA – Delmo, all’anagrafe Andrea Del Moro, classe 1993, è un cantante trasferitosi a Milano ma cresciuto nella riviera adriatica, a Marotta.

Delmo porta il genere indie ad uno step più evoluto dalle tonalità Pop-Rock grazie alle sonorità frizzanti della sua chitarra. Delmo nasce infatti come musicista e produttore musicale ma decide, nel 2020, di mettersi in gioco anche come cantante, finendo per scrivere e produrre tutti i suoi brani (5 all’attivo e disponibili su Spotify, Youtube e tutte le altre piattaforme digitali).

Il video della sua ultima canzone “Che Spreco!” uscita il 7 maggio viene notato dai media finendo nei palinsesti di alcune radio locali e non, permettendo così al giovane artista di farsi conoscere maggiormente.

Al momento si sta dedicando assiduamente al suo progetto musicale: lo vediamo spesso impegnato negli studi Wild Street Records della provincia di Pesaro ad incidere i suoi nuovi brani.

“Le mie canzoni – ci ha detto Andrea Del Moro – nascono direttamente dalle personali esperienze di vita: mi piace parlare dell’amore, sia quello legato ad amori passati che all’amore che nutro per la vita. Tuttavia i temi che racconto nella mia musica non sono strettamente personali; è facile infatti potersi immedesimare e lasciarsi coinvolgere dalle parole, ritrovando un po’ di sé in tutte le canzoni.

“Nella mia musica e nei miei clip video – aggiunge – risulta facile capire il mio modo di essere: sia in qualità di artista che come realtà personale. Queste infatti rappresentano due facce della stessa medaglia che dialogano, litigano e si amano simbioticamente creando una figura complessa ma unica: la mia realtà!”

Solare, coloratissimo e davvero suonatissimo! Delmo esce con Che Spreco! e ci fa conoscere un’artista dalle capacità davvero notevoli che, attraverso la freschezza dei suoi testi, racconta storie all’interno delle quali ognuno di noi può riconoscersi.

“Che Spreco!” è stata scritta come voce di tutte quelle coppie che, dopo aver visto la fine della storia, diventano due sconosciuti, riuscendo a camuffarsi così tra gli sguardi della gente comune: “…e se per caso poi ti incontro per strada non saluti, ma che spreco!”.

Tuttavia il brano non prende la piega delle canzoni tristi, caratterizzate da tonalità minori: il ritmo è cadenzato dalla gran cassa della batteria e le chitarre acustiche fanno battere il piede a ritmo di blues, per poi sprigionarsi negli ultimi ritornelli in un vortice di cori, riff di chitarra e tastiere.

L’artista ricalca perfettamente l’immagine del cantautore attraverso una interpretazione molto solare e coinvolgente, dove la sua scrittura la fa da padrone attraverso testi legati a vicende che possono coinvolgere ognuno di noi!

“Che Spreco!” è stata scritta e arrangiata da Delmo stesso che, in quanto musicista e strumentista, autoproduce i suoi brani. Di vitale importanza anche il lavoro del produttore artistico Alex Gregorini, titolare dello studio di registrazione Wild Street Records dove Andrea “Delmo” incide la sua musica, e di Arianna Palazzetti.

QUI SOTTO IL VIDEOCLIP:

LINK ARTISTA SPOTIFY: https://open.spotify.com/artist/7uXc3gWYBUKmda3sJ0IIgh?si=jFoy0lAYTWS_TexG_nO66w o cercando “DELMO” sulla barra di ricerca Spotify

 

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: