Arrampicata sportiva: Stella Giacani e Edoardo Illuminati sono i nuovi campioni regionali assoluti boulder

Arrampicata sportiva: Stella Giacani e Edoardo Illuminati sono i nuovi campioni regionali assoluti boulder

CHIARAVALLE – Si è tenuto ieri, domenica 16 maggio, il Campionato Assoluto Regionale Boulder Marche di arrampicata sportiva presso la One Way Up di Pesaro. Campione regionale assoluto donne è Stella Giacani, anno 2007, della Natural Center Palestre di Chiaravalle e atleta della Nazionale Giovanile. La società porta a casa anche il secondo gradino del podio con l’ottima Silvia Perugini che ha dato battaglia alla sua compagna di squadra. Al terzo posto Emily Ann Angelini della Trazione Integrale di Fermignano. Campione regionale assoluto uomini è Edoardo Illuminati della Big Sun Factory Blocks di Montegiorgio (FM), anche lui in compagnia del suo compagno di squadra Tommaso Santoni che si aggiudica il secondo posto. Al terzo posto Niccolò Pieri della One Way Up di Pesaro.

Gli atleti si sono confrontati su cinque blocchi di qualifica in mattinata; i migliori sei si sono poi confrontati su tre blocchi nel pomeriggio e per risolvere ogni problema hanno avuto quattro minuti a disposizione. Equilibrio, forza fisica, elasticità, precisione ed esplosività sono le qualità richieste per arrampicare efficacemente su tracciature brevi: un blocco di boulder non supera generalmente i quattro metri di altezza e comprende un numero limitato di movimenti che devono essere però precisi e calibrati.

Grandissima soddisfazione per il team tecnico della Natural Center Palestre di Chiaravalle: Paolo Osmani, Manlio De Fraia Socci, Patrizia Montecchiani, Mario Cotichelli e Massimo Pistoni. “Abbiamo lavorato duramente in questi mesi – afferma il tecnico Paolo Osmani – e i risultati non hanno tardato ad arrivare: prima la convocazione in Nazionale Giovanile di Stella Giacani, ora, questo primo e secondo posto nel Campionato assoluto regionale. Le ragazze e tutti noi abbiamo fatto molti sacrifici, in un anno difficile come quello passato, ma anche grazie al supporto di tutta la squadra, abbiamo inseguito gli obiettivi che ci eravamo prefissati senza mai demordere. Il mio augurio è che questi risultati siano di stimolo a tutti gli agonisti, anche giovanissimi, che frequentano la nostra palestra di arrampicata.”

Prossimi appuntamenti la prima tappa di Coppa Italia Lead a Milano, il 22 maggio, il Campionato nazionale assoluto specialità boulder a Bologna a giugno e i Campionati Italiani Giovanili ad Agosto ad Arco (TN).

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: