Il sottotenente Lanza è il nuovo comandante del Nucleo Operativo e Radiomobile dei Carabinieri di Fano

Il sottotenente Lanza è il nuovo comandante del Nucleo Operativo e Radiomobile dei Carabinieri di Fano

FANO – È il sottotenente Antonino Bruno Lanza (nella foto), 52 anni, sposato con una bimba, laureato, il nuovo comandante del Nucleo Operativo e Radiomobile di Fano.

Si è arruolato nell’Arma dei Carabinieri nel 1989 e ha prestato servizio in quasi tutti i settori della Benemerita, in particolare in reparti speciali della Sicilia e della Calabria per il contrasto alla criminalità organizzata e in modo specifico per la ricerca e la cattura dei latitanti, per poi approdare al Comando di Stazioni distaccate in Puglia.

Ha partecipato attivamente ad operazioni contro la criminalità organizzata siciliana (operazione Vespri Siciliani), e contro la Camorra campana (operazione Alto Impatto), nonché contro il contrabbando di sigarette In Puglia (Operazione Primavera). Tutte operazioni che hanno portato all’arresto dei responsabili di efferati crimini, e in particolare hanno assicurato alla giustizia i capi dei sodalizi criminali. All’estero Lanza ha partecipato alle missioni di pace svolte dall’Arma in Bosnia Erzegovina e Kosovo.

Nell’ultimo decennio il Sottotenente Lanza ha infine operato con brillanti risultati prima presso la Sezione Operativa del NORM della Compagnia Carabinieri di Monopoli (BA), occupandosi in particolare della lotta allo spaccio degli stupefacenti, e poi quale comandante della Stazione Carabinieri di Noci (BA), prima di giungere al comando del Nucleo Operativo e Radiomobile di Fano.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: