Il Comune di Terre Roveresche attiva uno sportello di ascolto e sostegno

Il Comune di Terre Roveresche attiva uno sportello di ascolto e sostegno

TERRE ROVERESCHE – La pandemia in corso, con il suo carico di emozioni contrastanti e nuove regole sociali, ha cambiato le nostre abitudini e soprattutto il nostro modo di relazionarci agli altri, in famiglia e nel lavoro, creando nuove forme di disagio o accentuando alcune situazioni già difficili.

L’Amministrazione comunale di Terre Roveresche, Assessorato alla Pubblica Istruzione, in collaborazione con la Commissione scuola presieduta dalla Prof.ssa Angela Gabbianelli, ha presentato il progetto “Contatto: sportello gratuito di ascolto e sostegno”. Lo sportello, gestito dalla psicologa Federica Bonazza, rappresenta un’opportunità per tutti gli abitanti di Terre Roveresche, uno spazio di confronto e di accoglienza per condividere dubbi e bisogni nel massimo rispetto della privacy.

Lo sportello, accessibile su appuntamento utilizzando la mail contatto.terreroveresche@gmail.com, permette di scegliere la modalità di incontro, on line oppure in presenza. Gli eventuali incontri in presenza si terranno presso il Centro intergenerazionale di Piagge e sarà attivo a partire dal 10 aprile nei seguenti orari:

Mercoledì dalle 17.30 alle 19.30

Sabato dalle 15.30 alle 18.30

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: