Il Comune di Cagli conferma l’adesione all’Itinerario della bellezza di Confcommercio

Il Comune di Cagli conferma l’adesione all’Itinerario della bellezza di Confcommercio

CAGLI – L’unico progetto di rete tra Enti locali e operatori turistici, tramite la loro Associazione di rappresentanza, per la promozione, la commercializzazione dell’offerta turistica sta riscuotendo enorme consenso come dimostra anche la riconferma dell’adesione del Comune di Cagli. Il progetto «Itinerario della Bellezza» di Confcommercio Pesaro e Urbino/Marche Nord, nato quattro anni fa con quattro Comuni, nel 2021 vede la partecipazione di 13 Comuni che hanno affidato alla Confcommercio (totalmente o parzialmente) l’incarico di valorizzare, promuovere e commercializzare la loro offerta turistica e culturale.

«I buoni risultati del nostro lavoro – che utilizza tutti gli strumenti del marketing turistico – sono evidenti e riscontrabili nell’aumento dei visitatori e delle presenze turistiche nonché nella crescita dei partner che aderiscono al progetto» dichiara il Direttore Generale di Confcommercio e ideatore del progetto, Amerigo Varotti. Nei giorni scorsi il Comune di Cagli con la Vice Sindaco ed Assessore al Turismo, Benilde Marini, ha riconfermato il sostegno al progetto e l’incarico a Confcommercio: «Stiamo facendo un ottimo lavoro per valorizzare il nostro patrimonio artistico e ambientale con l’Itinerario della Bellezza e dei segmenti Romantico e Archeologico: Di grande rilevanza – anche per iniziative future – l’Itinerario delle Rocche di Francesco di Giorgio Martini. Nei prossimi giorni definiremo tutte le iniziative che realizzeremo nel corso dell’anno con Confcommercio oltre all’adesione all’Itinerario della Bellezza».

Nella foto: il vice sindaco del Comune di Cagli Benilde Marini e il Direttore generale di Confcommercio Pesaro e Urbino/Marche Nord Amerigo Varotti

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: