“Dal Pd, a Chiaravalle e in Regione, troppe accuse ed aggressioni verbali agli esponenti di Fratelli d’Italia”

“Dal Pd, a Chiaravalle e in Regione, troppe accuse ed aggressioni verbali agli esponenti di Fratelli d’Italia”

CHIARAVALLE – Dalla segreteria della sezione di Chiaravalle di Fratelli d’Italia riceviamo:

“Si avverte un senso di tristezza e si percepisce un moto d’intolleranza nei confronti delle polemiche scaturite dalle recenti accuse del Pd verso Fratelli d’Italia, in sede comunale e regionale. Un partito, quello di centrosinistra, pervaso da nervosismi, da un senso di frustrazione collettiva lontano dai parametri di una sinistra moderna, che inevitabilmente sfocia con inaudita violenza e arroganza, come sempre ha dimostrato nei dibattiti di strada e consiliari.

“Le recenti accuse verso gli esponenti consiliari del Comune di Chiaravalle di essere alleati alla maggioranza, da ultimo le aggressioni verbali e mediatiche, verso i rappresentanti della maggioranza regionale del partito di Giorgia Meloni, mirano a demonizzare il lavoro compiuto di un gruppo libero, democratico e solidale, nelle Marche, e in Italia.

“Il rispetto in qualsiasi ambito istituzionale è sinonimo di civiltà, di democrazia e solidarietà, principio che difficilmente potrà essere valorizzato sino a quando non ci saranno sopraffattori e soccombenti figure di falsi ideologi del bene comune.

“La sinistra deve sapere attrezzarsi politicamente, con contenuti chiari e credibili. Il volto che ha mostrato sino a ora è piuttosto gelido, poco trascinante, arrogante e distante. È in preda alla sofferenza e alla frustrazione, rivolgendosi ad obiettivi lontani alla ricostruzione di un territorio comunale e quello più articolato regionale.

“Noi di Fratelli d’Italia siamo sempre disponibili ad un confronto costruttivo con tutte le forze alleate in opposizione o avversari politici, pronti a dare un senso reale ai valori per cui ci siamo sempre battuti: libertà e progresso dei cittadini”.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: